Mercoledì, 17 luglio 2024 - ore 16.14

E’ Nathan il primo bambino nato al Maggiore nel 2024. Leonardo Francesco ha salutato il 2023

Leonardo Francesco ha salutato il 2023

| Scritto da Redazione
E’ Nathan il primo bambino nato al Maggiore nel 2024. Leonardo Francesco ha salutato il 2023

E’ Nathan il primo bambino nato al Maggiore nel 2024. Leonardo Francesco ha salutato il 2023

Al Maggiore di Crema il 2024 sarà un anno pieno di vita: dalla mezzanotte del nuovo anno sono già nati tre bambini: Nathan, Riccardo e Luna

Una cosa è certa: al Maggiore il 2024 sarà un anno pieno di vita. Le premesse sono ottime. Dalla mezzanotte del nuovo anno sono già tre i bimbi nati nel reparto di ostetricia e ginecologia diretto da Vincenzo Siliprandi. E’ Nathan Toska, venuto alla luce alle 00.57 con parto spontaneo il primo nato dell’anno. Pesa 3,710 kg.

Alle 3.24 è nato Riccardo Costa, pesa 2,930 kg. Alle 4.37 è nata Luna Pellegata la prima femminuccia del 2024. A chiudere il 2023, alle ore 2.22 del 31 dicembre è stato Leonardo Francesco Caci, nato con parto spontaneo, pesa 4,110 kg. “Da molti anni non aprivamo l’anno con così tanti parti”. In reparto si avverte soddisfazione, nonostante l’intensa notte appena trascorsa.

La vita che sboccia è sempre una buona notizia. Per averne conferma basta varcare la soglia delle camera delle neomamme Matilda Miraka, mamma di Nathan e Ludovica Vaccaro, mamma di Leonardo Francesco.

“Avevamo un destino comune – esordisce emozionata mamma Matilda: per entrambe il termine era fissato per il 21 dicembre. Ed, invece, ci siamo ritrovate a dare alla luce rispettivamente il primo nato del 2024 e l’ultimo nato del 2023. Un modo per iniziare l’anno nel migliore dei modi, anche se non avrei mai pensato di dover attendere così tanto. Una mia amica me lo disse scherzando: “sarà il primo nato del nuovo anno. Ora, invece, questa bella emozione è realtà. Del resto ogni cosa che vale merita l’attesa”. Matilda si commuove. Stringe a sè Nathan, avvolto in un completino verde speranza. “Con lui tutti i miei sogni sono diventati realtà: ora ho la famiglia che ho sempre sognato. Spero di poter essere una mamma più attenta e consapevole.

A casa ci aspettano il papà e la sorellina: è tutto pronto. Tutto colorato”.

Del resto, un po’ di colore è ciò che serve per accogliere la vita. “Sono un po’ preoccupata per il mondo che stiamo consegnando a questi piccoli, tuttavia mi basta guardare Nathan per far spegnere l’apprensione. Lui è gioia, lui è la mia felicità. Voglio anche ringraziare tutto il personale sanitario per la cura e l’attenzione che mi hanno riservato in questo momento intimo e delicato: sono stati bravissimi”.

Nel letto di fronte mamma Ludovica, 24 anni, tiene con sé Leonardo Francesco: “è il mio primo figlio”. Le parole escono a fatica. Le emozioni sono ancora vive. “Del parto avevo paura, ma quando ho visto Leonardo Francesco per la prima volta mi sono sentita pronta per questa nuova avventura. Ho dimenticato subito il dolore, ho fatto spazio all’emozione e alla gioia. Il 2023, per me, si è chiuso al meglio.

Ora mi aspetto un anno carico di sorprese e di scoperte con il mio bambino”.

Il numero totale dei parti registrati nel reparto di ostetricia e ginecologia del Maggiore di Crema è di 617 contro i 672 del 2022.

fonte asst crema

446 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online