Domenica, 13 giugno 2021 - ore 14.11

Fogliazza.Attenti al "cul de sac"

| Scritto da Redazione
Fogliazza.Attenti al

Il confronto interno al PD ed al centro sinistra rischia di infilarsi in un "cul de sac".
Dopo l'ennesimo vergognoso attacco al Parlamento ed alla Costituzione mosso in queste ultime ore dalla destra populista, si può capire che - in un momento preciso e circostanziato - possa anche assumere una qualche validità la decisione che tutti i parlamentari di opposizione possano abbandonare, per quel momento, l'Aula.

Ma un conto è, appunto, l'uscita plateale e plastica, che può segnare la gravità del momento. Altro è teorizzare una sorta di "Aventino". Sarebbe una linea perdente e rinunciataria, che forse potrebbe conseguire una certa eco, ma che rischierebbe l'inconcludenza.

Ciò non toglie che ai ripetuti, incalzanti, violenti attacchi della destra populista si debba rispondere alzando il tiro dell'opposizione.

C'é dunque bisogno di "movimento" nel Paese, di presenza attiva e forte da parte dei cittadini, di una diffusa mobilitazione dei partiti di opposizione nei territori.

Ma c'é anche bisogno che le rappresentanze democratiche elette in Parlamento e nelle istituzioni non abbandonino il "fronte istituzionale". E che, anzi, lo presidino ancora di più.

A brigante, brigante e mezzo.

E' ora che la battaglia parlamentare faccia un salto di qualità. Occorre che le forze di opposizione scatenino un'azione di vero e proprio "filibustering" che, praticando in piena legalità il rispetto minuzioso e pedissequo dei Regolamenti, renda evidente "l'impotentia operandi" della sola maggioranza e dia conto ai cittadini di quanto l'opposizione - mentre dichiara la propria disponibilità ad azioni positive e costruttive nell'interesse del Paese - dimostri nei fatti come, senza e contro la minoranza parlamentare, le istituzioni democratiche non possano né operare né governare.

Mettiamola giù dura, rendendo "ingovernabile" il Parlamento fino a quando chi detiene ancora (per ora) la forza dei numeri parlamentari non sia portato e costretto a riconoscere anche formalmente il ruolo, la funzione ed il rispetto per le regole democratiche per il corretto rapporto tra maggioranza ed opposizione.

Opposizone dura e positiva nel Paese, ostruzionismo puntuale ed intelligente in Parlamento, mantenendo sempre cuore caldo e mente fredda e serena. Di questo abbiamo bisogno.


Deo Fogliazza

1302 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria