Sabato, 23 marzo 2019 - ore 13.19

Rubriche News » Lettere al Direttore

Cremona LINFA OTTO MARZO: LE DONNE, L’ARTE, LA LIBERTA’ con Carlotta Cerquetti

Venerdì 8 marzo alle ore 20.45 presso il Teatro Monteverdi (via Dante, 149 – Cremona), in occasione dell’otto marzo, giornata internazionale della donna, Rete Donne - Se Non Ora Quando? Cremona propone alla cittadinanza la proiezione del documentario “Linfa”, seguita dall’incontro con la regista Carlotta Cerquetti.

Rifondazione Comunista di Cremona solidale con Nicolàs Maduro

Venerdì 1 marzo due delegati della segreteria di Rifondazione Comunista-Sinistra Europea di Cremona hanno incontrato il console generale a Milano della Repubblica bolivariana del Venezuela, al quale hanno consegnato i moduli recanti le firme di cittadini solidali con la resistenza dell'autentico popolo venezuelano e del suo legittimo presidente Nicolàs Maduro

Eleonora Forenza Il carcere di Poggioreale condizioni strutturali assolutamente inadeguate

Domenica 24 febbraio mi sono recata in visita presso i padiglioni Firenze, Milano, Avellino e Genova del carcere di Poggioreale a Napoli. Ero assieme a Sandra Berardi, presidente dell’associazione per i diritti dei detenuti Yairaiha Onlus, che da lungo tempo collabora con me nel percorso di visite delle strutture penitenziarie e denunce delle gravi carenze del sistema carcerario italiano.

ADUC Governo: M5S: cosa ne è rimasto

Avevano suscitato grandi speranze, finalmente, si diceva, un movimento onesto, trasparente che fa del rispetto della legge un elemento centrale nei rapporti tra cittadini e Stato.

NO TAV – NO Autostrada CR-MN ( Comitati Ambientalisti)

Fatte le debite proporzioni, esiste un filo rosso che, da circa 20 anni, lega le vicende di due grandi opere come il TAV (la cui storia è trentennale) e l'autostrada Cremona-Mantova: la loro conclamata inutilità.

BAMBINI AL MACERO di VINCENZO ANDRAOUS (Pavia CDG)

Siamo immersi fino a soffocare nella politichetta mordi e fuggi, nelle sfide e provocazioni di questo e di quello, c’è tutto e di più per far si che la devastazione umana passi in secondo piano.
Petizioni online
Sondaggi online