Mercoledì, 19 gennaio 2022 - ore 11.19

Giornate europee del patrimonio, weekend al Museo di Crema

Anche quest’anno il Museo civico di Crema e del Cremasco aderisce alle Giornate europee del patrimonio. La manifestazione nata nel 1991 per volontà del Consiglio d’Europa e della Commissione Europea è finalizzata a potenziare e favorire il dialogo e lo scambio culturale tra le nazioni dell’UE.

| Scritto da Redazione
Giornate europee del patrimonio, weekend al Museo di Crema

Anche quest’anno il Museo civico di Crema e del Cremasco aderisce alle Giornate europee del patrimonio. La manifestazione nata nel 1991 per volontà del Consiglio d’Europa e della Commissione Europea è finalizzata a potenziare e favorire il dialogo e lo scambio culturale tra le nazioni dell’UE.

Sabato 24 settembre:

-ore 16 in sala Agello inaugurazione della mostra Picture Disc, dedicata ai dischi vinilici  tipici degli anni Settanta, prodotti in serie limitata e caratterizzati da un’illustrazione incorporata sul dorso nero del vinile. L’evento sarà accompagnato dalla performance musicale del gruppo Micser family.

-ore 16.30 presso la Casa Cremasca lettura di poesie in dialetto cremasco, ambientata nelle stanze ricreate nei chiostri del Sant’Agostino ispirate al mondo rurale di fine ottocento. L'evento sarà curato dal Touring club italiano, che collabora a pieno titolo nell’ambito della due giorni cremasca.

-Dalle ore 21 alle 23.30 apertura straordinaria del Museo Civico, con tante attività collaterali per valorizzare gli spazi del Centro Culturale Sant’Agostino. Dalle ore 21 alle ore 23 sarà possibile visitare la Casa Cremasca in compagnia dei volontari del Touring club nell’ambito dell’iniziativa “Aperti per voi”. In sala Pietro da Cemmo si terrà un concerto dedicato alle storie di osteria, curato dal Gruppo spontaneo di canto popolare di Bagnolo Cremasco.

Domenica 25 settembre:

-ore 15 in sala Agello attività per bambini ispirata alla mostra Picture Disc: il Teatroallosso proporrà uno spettacolo musicale intitolato Rock&Roll.

-dalle ore 15 alle 18 sarà aperta la sezione di Arte organaria del Museo, dedicata alla secolare forma di artigianato tipica del nostro territorio

883 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online