Giovedì, 06 agosto 2020 - ore 18.18

Il messaggio di Mattarella all'Ue: ''L'Italia attende solidarietà, non ostacoli''

Il Capo dello Stato chiede che da Bruxelles non arrivino mosse che possano ostacolarci. I morti per il coronavirus sono oltre 1000

| Scritto da Redazione
Il messaggio di Mattarella all'Ue: ''L'Italia attende solidarietà, non ostacoli''

L'Italia sta attraversando una condizione difficile e la sua esperienza di contrasto alla diffusione del coronavirus sarà probabilmente utile per tutti i Paesi dell'Unione Europea. Si attende quindi, a buon diritto, quanto meno nel comune interesse, iniziative di solidarietà e non mosse che possono ostacolarne l'azione. Lo afferma afferma in una nota il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Intanto sono 2.214 nuovi casi di coronavirus in Italia. Salgono così a 12.839 il numero dei pazienti colpiti. 213 invece i pazienti guariti, 188 i deceduti, portando il numero a 1.016. Sono i dati diffusi nel punto stampa quotidiano dal capo della Protezione Civile Angelo Borrelli. Il totale dei contagiati dall'inizio dell'epidemia sale così a 15.113. 

Al momento sono 5mila i pazienti in isolamento volontario a casa, 1.153 sono in terapia intensiva, il 10% affetti. 6.650 sono i pazienti ricoverati in ospedale. Il 98% dei pazienti deceduti ha più di 68 anni, il 67% di loro aveva anche pregresse.  

465 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online