Lunedì, 15 ottobre 2018 - ore 16.37

Europa News » Politica

AMNESTY A DONALD TUSK: L’EUROPA NON REPLICHI LE CRUDELI POLITICHE AUSTRALIANE IN MATERIA DI RIFUGIATI

In una lettera aperta al presidente del Consiglio europeo Donald Tusk, Amnesty International ha sollecitato l’Unione europea a non replicare le crudeli e illegali politiche adottate in materia di rifugiati dall’Australia, che ha costretto migliaia di richiedenti asilo e rifugiati a restare confinati, in condizioni drammatiche, in campi situati a Nauru e sull’isola di Manus.

Bucarest Il rompicapo dell’Europa orientale visto dalla Romania

Di Bernard Guetta – Visto da Parigi, Berlino, Bruxelles o Madrid, il futuro dell’Unione europea si gioca tra Angela Merkel ed Emmanuel Macron, sulla possibilità che la Germania e la Francia investano nelle industrie del futuro armonizzando le rispettive fiscalità e protezioni sociali. Vista da Bucarest, però, la situazione è molto diversa.

AISE FRANCIA SOTTO ATTACCO: IL CORDOGLIO DEL GOVERNO ITALIANO

Ancora la Francia nel mirino dei così detti “lupi solitari”. Un franco-marocchino di 25 anni, inneggiando all’Isis, ha seminato il terrore qualche ora fa nella cittadina di Trebes, nel sud del paese. Tre fin ora i morti accertati, altrettanti i feriti.

Varsavia: in 60 mila fascisti, antisemiti, razzisti e xenofobi da tutta Europa contro i 'negri' e gli ebrei

Purtroppo tanti, una vergogna che dovrebbe far riflettere molti, mentre i fascisti 'in camicia bianca' sia in Europa che in Italia fanno finta di nulla e lasciano fare, convinti di poterne ricavare qualcosa in termini di consenso elettorale: oltre 60 mila persone hanno partecipato a Varsavia a una marcia indetta dall'estrema destra in occasione del giorno dell'Indipendenza della Polonia.

ADUC Dai, si fissa per uscire dall’Ue? Vita da clandestino

Uffa’ che stress. Devo uscire e non so come fare. Si’, certo quand’ero piu’ giovane mi ci voleva poco ad uscire con qualcuno, anche se non ero uno schianto… ma la tipica inglesina, si’ un po’ sciapita come tante, ma dinamica, intelligente, intraprendente, insomma inglese.

Aduc Brexit. Lasciare i britannici a se stessi?

Sicuramente gli attuali governanti! Per una campagna di ingerenza Si chiama ingerenza negli affari interni, quello che noi auspichiamo nei confronti della Gran Bretagna rispetto alle prossime elezioni in quel Paese.

Migliaia di spagnoli in piazza a Barcellona per manifestare a favore dei rifugiati

Circa 16omila persone hanno manifestato per le strade di Barcellona il 18 febbraio per chiedere al governo di accogliere più rifugiati provenienti da paesi colpiti dalla guerra come la Siria. I manifestanti contestano al governo di non aver rispettato gli impegni presi nel 2015 di accogliere più di 17mila rifugiati in Spagna nell’arco di due anni. Ne sono stati accolti infatti solo circa 1100.

Un'Europa a due velocità per fare la Difesa comune?

L'idea di un'Europa a due velocità, lanciata dalla Cancelliera tedesca Angela Merkel, è stata letta per lo più come prefigurazione di un continente a "cerchi concentrici", intesi questi come luoghi geopolitici di punti tutti equidistanti da un punto chiamato… Berlino. Ma, se così fosse, occorrerebbe anzitutto ripassare l'evoluzione del sentimento "europeo" nel corso di questi ultimi anni.

Post-Comunismo La città di Trenčín (Slovacchia) toglie la cittadinanza a Stalin.

Anche Bratislava ci sta pensando. Il Generalissimo (dell’URSS) Josif Vissarionovič Stalin ha perso, dopo 69 anni, la sua cittadinanza onoraria della città di Trenčín, nell’ovest della Slovacchia. La decisione è arrivata alla fine del settembre scorso in una riunione del consiglio comunale su proposta del sindaco Richard Rybníček, con la maggioranza minima dei tre quinti dei consiglieri, come previsto in questi casi.