Domenica, 17 novembre 2019 - ore 10.39

L’istituto Munari di Crema non si tocca ! di Guido Antonioli (Pandino)

Egregio direttore, recita un proverbio: ‘Fare e disfare è sempre lavorare’; e poi, come sa, dalle nostre parti per definire un lavoro malamente eseguito lo si chiama ‘mestiere cremasco’.

| Scritto da Redazione
L’istituto Munari di Crema non si tocca ! di Guido Antonioli (Pandino)

L’istituto Munari di Crema non si tocca ! di Guido Antonioli (Pandino)

Egregio direttore, recita un proverbio: ‘Fare e disfare è sempre lavorare’; e poi, come sa, dalle nostre parti per definire un lavoro malamente eseguito lo si chiama ‘mestiere cremasco’.

Ecco, entrambi i motti mi sono venuti alla mente n e l l’apprendere la bozza del piano di riordino delle scuole superiori di Crema proposto dalla forze politiche. Perché mi pare un piano decisamente cervellotico, oltre che pieno di errori. Innanzitutto è tardivo: andava fatto tre anni fa, ed ora rincorre (e peggiora) gli sbagli precedenti.

Poi parte dal presupposto, assai poco credibile, che i cremonesi accettino di scorporare l’istituto agrario di Crema e di Pandino dallo Stanga. Ma il vertice dell’assurdità si ha nel voler togliere il prossimo anno al Munari il corso di Scienze umane, che è stato appena associato alla scuola di via Piacenza. Un gravoso e lungo lavoro di segreteria (per cambiare codici, intestazioni ecc.) verrebbe buttato nel cestino. Docenti e allievi sarebbero trattati come pacchi postali.

Oltretutto nel piano si dice che si vogliono nettamente separare i licei dagli altri istituti. Ebbene, il Munari è, da 25 anni, sostanzialmente costituito dal corso del Liceo Artistico: perché si vorrebbe associargli il tecnico per geometri? Il Liceo Artistico, insieme al Liceo delle Scienze Umane, costituisce un polo liceale di ottima fattura, e di compiuto senso pedagogico. Si facciano pure interventi (però sensati) sulle scuole sovradimensionate, ma non si tocchi più, per favore, il Munari, già interessato da troppi cambiamenti. Guido Antonioli (Pandino)

1131 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online