Venerdì, 12 agosto 2022 - ore 11.49

La tragedia Jo Cox: Cgil, solidarietà e vicinanza a familiari e compagni di partito

"Solidarietà e la vicinanza ai familiari della parlamentare inglese Jo Cox, ai suoi compagni di partito e di impegno umanitario speso sul fronte della cooperazione internazionale e delle politiche dell'immigrazione"

| Scritto da Redazione
La tragedia Jo Cox: Cgil, solidarietà e vicinanza a familiari e compagni di partito

“Abbiamo espresso oggi, nel corso di una conversazione telefonica con i responsabili dell'ufficio internazionale del sindacato britannico TUC, la nostra solidarietà e la vicinanza ai familiari della parlamentare inglese Jo Cox, ai suoi compagni di partito e di impegno umanitario speso sul fronte della cooperazione internazionale e delle politiche dell'immigrazione”. E’ quanto afferma, Fausto Durante, responsabile Politiche europee e internazionali della Cgil. 

“L'atto di violenza cieca e di barbarie che ha stroncato la vita di Jo Cox - prosegue il dirigente sindacale - suscita la massima indignazione e ripulsa ed è particolarmente odioso perché commesso contro le sue idee politiche e la sua visione dei rapporti tra Gran Bretagna e Unione Europea. Questioni su cui la discussione è aperta e la decisione affidata ai cittadini britannici che decideranno in un apposito referendum”.

“Non potremo mai accettare - aggiunge Durante - che la violenza e l'odio possano alterare e condizionare il libero dibattito politico e il confronto delle idee. E continueremo a contrastare, nell'attività del sindacato europeo e internazionale, le tendenze verso il nazionalismo, l'egoismo sociale, il razzismo e la xenofobia, che stanno purtroppo sempre più prendendo piede anche a causa dei gravi limiti e degli errori dei governi nazionali e delle autorità europee”.

In questo senso - conclude il dirigente della Cgil - l'unità e la condivisione dei medesimi valori di convivenza pacifica e di giustizia sociale da parte della grande famiglia sindacale internazionale rappresentano un argine indispensabile per combattere la violenza e la sopraffazione e affermare la cultura della tolleranza e della pacifica convivenza a ogni livello”.

Fonte rassegna sindacale

890 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online