Domenica, 17 gennaio 2021 - ore 13.40

Europa News » Il Punto

ADUC Stati Uniti d'Europa e Regno Unito. Brexit

Cambiare le regole del gioco a gioco iniziato è da furbi e non da intelligenti: il risultato è che nessuno si fiderà del furbo, a meno di non essere allocco, o tenterà di ripagarlo con la stessa moneta.

AISE POLITICA DI COESIONE: LA EU AVVIA UNA CONSULTAZIONE PUBBLICA fino al 30 settembre

Commissione europea ha avviato questa settimana una consultazione pubblica per sentire i punti di vista dei cittadini e delle parti interessate in merito all’iniziativa sugli investimenti interregionali in materia di innovazione (I3) che la Commissione ha proposto di istituire nel prossimo periodo di programmazione.

DI-SEGNARE – in Ossola, Canton Vallese e Cusio parte il nuovo progetto Interreg Italia-Svizzera

Durante i tre anni di lavoro saranno organizzati workshop e corsi di disegno, mostre e attività didattiche nei musei, street sketch, performance teatrali, proiezioni di cortometraggi d’autore, video creazioni, incontri con artisti, cene e momenti conviviali, camminate, mercati ortofrutticoli a KM 0 in un concerto di eventi che porterà a una forma inedita di conoscenza e valorizzazione del territorio e della cultura alpina sui due versanti del Sempione.

CORONAVIRUS. SASSOLI: DA LAGARDE PAROLE SUPERFICIALI, MATTARELLA SAGGIO

CORONAVIRUS. SASSOLI: DA LAGARDE PAROLE SUPERFICIALI, MATTARELLA SAGGIO (DIRE) Roma, 13 mar. - "Un brutto risveglio, stamattina. Abbiamo visto le reazioni a quest'uscita della presidente della BCE che mettono molta preoccupazione. Siamo in una fase molto delicata, e naturalmente quelle parole, che indicano in maniera molto superficiale creando questa reazione nei mercati, aumentano la difficolta'".

Inca -Cgil Regno Unito, la nostra Brexit quotidiana di Michele Pagliaro

Centinaia di migliaia di nostri connazionali, che vivono e lavorano e pagano le tasse da decenni in Gran Bretagna, oggi non vengono più trattati da “cittadini” come tutti gli altri. Sono le storie che entrano quotidianamente negli uffici dell'Inca Cgil

GINEVRA\ aise\ 430.000 BAMBINI A RISCHIO IN UCRAINA ORIENTALE: L’ALLARME UNICEF

Dopo 5 anni di conflitto il numero di bambini feriti o uccisi a causa di mine o altri residuati bellici esplosivi nell’Ucraina orientale è di 172. 2 milioni sono invece le persone a rischio di morte e lesioni, di questi quasi mezzo milione, fra ragazze e ragazzi, continuano ad affrontare gravi rischi per la loro salute fisica e il loro benessere psicologico.

Europa Londra, è il giorno del «McStrike» di Fabrizio Ricci

Il lavoratori della catena di fast-food più famosa del mondo sono in sciopero per chiedere una paga oraria dignitosa (15 sterline) e il riconoscimento del loro sindacato. "Oggi incrociamo le braccia per dire ai nostri figli che meritiamo più della povertà"

RUSSIA, AMNESTY : CHI SI OCCUPA DI DIRITTI UMANI CAMMINA SU UN TERRENO MINATO

In un rapporto diffuso oggi, Amnesty International ha denunciato l’intensificarsi della repressione nei confronti di chi si occupa di diritti umani in Russia. Dal ritorno di Vladimir Putin alla presidenza del paese, nuove leggi e politiche repressive e azioni di rappresaglia hanno avuto un effetto rovinoso sul lavoro in favore dei diritti umani nel paese.

AISE PIÙ DI 1.100 BAMBINI MIGRANTI NON ACCOMPAGNATI IN GRECIA

Il numero di bambini non accompagnati e separati rifugiati e migranti, che vivono nei pericolosi e sovraffollati centri di accoglienza e di identificazione delle isole greche e nelle strutture di detenzione in tutto il Paese, supera ad oggi i 1.100, il numero più alto dall'inizio del 2016.
Petizioni online
Sondaggi online