Lunedì, 02 agosto 2021 - ore 08.51

La visita del Presidente Sergio Mattarella a Cremona 25 maggio 2021

In prima mattinata in piazza del Comune dove ha scoperto la lapide dedicata alle vittime del covid-19 e successivamente ha inaugurato il Campus Università Cattolica a Santa Monica

| Scritto da Redazione
La visita del Presidente  Sergio Mattarella a Cremona  25 maggio 2021 La visita del Presidente  Sergio Mattarella a Cremona  25 maggio 2021 La visita del Presidente  Sergio Mattarella a Cremona  25 maggio 2021 La visita del Presidente  Sergio Mattarella a Cremona  25 maggio 2021


La visita del Presidente  Sergio Mattarella a Cremona  25 maggio 2021

Come annunciato il Presidente Sergio Mattarella ha fatto visita a Cremona.

In prima mattinata in piazza del Comune dove ha scoperto la lapide dedicata alle vittime del covid-19 e successivamente ha inaugurato  il Campus dell’Università Cattolica a Santa Monica

Sequenza del video :

-Mattarella in piazza del Comune scopre la lapide dedicata alle vittime del covid-19

- L’arrivo di Mattarella al Campus dell’Università Cattolica a Santa Monica per la sua inaugurazione

-Un violino suona l’Inno d’Italia

-Il saluto del sindaco di Cremona Gianluca Galimberti

-Il saluto del Presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana

-Il saluto del rettore dell’Università Cattolica Franco Anelli

-L’intervento del Presidente Sergio Mattarella

---------------------------

Breve cronaca della visita del Capo dello Stato.

I cremonesi hanno accolto il Presidente Mattarella in piazza del Comune con un forte applauso e cantando l’Inno di Mameli  mentre la fanfara dei carabinieri lo suonava.

Lo scopo della visita di Mattarella era duplice: scoprire una targa dedicata ai caduti del Covid-19 nella città e provincia di Cremona ed inaugurare il Campus dell’Università Cattolica nel monastero di Santa Monica.

Il Presidente è arrivato a Cremona dall’aeroporto di Montichiari verso le 10.30.

In piazza del comune è stato accolto dalla Fanfara dei carabinieri , che ha suonato l’Inno di Mameli, dal sindaco Gianluca Galimberti e dal Presidente della Regione Lombardia   Attilio Fontana.

Nella stessa piazza è stata scoperta la lapide in ricordo delle vittime del Covid, che sarà collocata su una parete nel Cortile Federico II 

Il Presidente della Repubblica ha preso la parola e nel suo breve discorso ha  ricordato i monumenti più importanti come il Duomo, il torrazzo, il Battistero e la Loggia dei Militi. Il Capo dello Stato ha detto: "La storia di Cremona vive nella sua piazza, una storia che nell'ultimo anno è stata attraversata dalla tragedia della pandemia ma ancora una volta questa città, che guarda al futuro, riuscirà a farcela”. 

I cittadini cremonesi, presenti nella piazza hanno applaudito con calore le parole del Presidente, mostrando ancora una volta che questo Capo dello Stato è in forte sintonia con il popolo italiano e gode di una grande stima.

La comitiva presidenziale ha poi raggiunto  il Campus di Santa Monica in via Bissolati   dove è stato accolto dal professor Morelli con alcuni giovani ricercatori.

Nel cortile del chiostro  si sono alternati  nei saluti  il  sindaco di Cremona Gianluca Galimberti, il Presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana ed il rettore dell’Università Cattolica Franco Anelli.

Tutti gli interventi si sono rivolti al Presidente con parole di ringraziamento per la visita ed hanno sottolineato che se la ristrutturazione di Santa Monica è stata possibile questo è grazie  al generoso intervento della Fondazione Arvedi-Bruschini e dall’intuizione che per realizzare tali opere è stata fondamentale la collaborazione fra pubblico e privato.

Alla violinista Lena Yokoyama l'onore di suonare l'Inno d'Italia con lo Stradivari Vesuvio.

Ha chiuso la manifestazione l’intervento del Presidente Mattarella nel quale ha sottolineato fra i tanti tre espetti.

Il primo è per l’appunto la valorizzazione della collaborazione fra pubblico e provato che ‘ può in questa fase storica essere il motore della ripresa’.

Il secondo è il concetto di recupero e valorizzazione del patrimonio storico italiano .

Il terzo è che ”questo campus è messo a disposizione dei giovani , ed è a questi che dobbiamo guardare per il rilancio del nostro paese’.

E’ seguito un incontro  formale con il Cavaliere Giovanni Arvedi ed  un gruppo di dipendenti in divisa. In questa occasione Arvedi  ha donato al Capo dello Stato un crocifisso realizzato in acciaio.

Dopo un breve incontro con i progettisti di Santa Monica il Presidente è ripartito verso  l’ aeroporto di Montichiari proseguendo  verso poi verso Roma.

Un visita breve ma significativa che ha dato lustro alla  nostra città e delineato un nuovo percorso per il futuro che vede nel rafforzamento delle strutture  scolastiche ed universitarie una importante opportunità per le nuove generazioni.

Red/welcr/gcst

------

Video di Gian Carlo Storti Welfare Cremona 25 naggio 2021

Per tutti altri video di welfare cremona network  apri qui https://www.welfarenetwork.it/video/ 

 

3487 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online