Martedì, 23 luglio 2019 - ore 19.35

Lecco aderisce al Milan Urban Food Policy Pact, il patto dei sindaci per un sistema alimentare sostenibile

L'adesione creerà i presupposti per una sempre maggiore attenzione alla sostenibilità anche sul tema del cibo

| Scritto da Redazione
Lecco aderisce al Milan Urban Food Policy Pact, il patto dei sindaci per un sistema alimentare sostenibile

Lecco aderisce al Milan Urban Food Policy Pact, il patto dei sindaci per un sistema alimentare sostenibile

 L'adesione creerà i presupposti per una sempre maggiore attenzione alla sostenibilità anche sul tema del cibo

Il Patto, lanciato dalla Città di Milano a livello mondiale in occasione di Expo 2015 "Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita" e riportato all'attenzione territoriale anche in occasione del festival Impliquons Nous tenutosi a maggio con la collaborazione di diverse organizzazioni del territorio, contiene un insieme di azioni implementabili nelle diverse città aderenti.

Anche il Comune di Lecco, sensibile alle tematiche legate alla sostenibilità ambientale, vuole perseguire gli obiettivi di riduzione dell'impatto sul pianeta attraverso lo sviluppo di sistemi alimentari equi e sostenibili e la consigliera Monica Coti Zelati sarà la referente di questo impegno amministrativo.

Le azioni contenute nel Patto riguardano: la predisposizione di un contesto favorevole attraverso la creazione di una rete di collaborazione e partecipazione tra settore privato, enti di ricerca, istruzione e organizzazioni del territorio; la promozione di un'alimentazione sostenibile, di diete sane, mediante la realizzazione di linee guida e di una comunicazione efficace con particolare attenzione alla formazione nelle scuole; il perseguimento di una giustizia sociale ed economica che garantisca l'accesso al cibo alle fasce più deboli; il consolidamento della produzione e trasformazione alimentare a livello urbano e periurbano con approcci sostenibili; il miglioramento delle tecnologie, delle infrastrutture e dei trasporti per garantire un approvvigionamento e una distribuzione alimentare più sostenibile; la riduzione degli sprechi alimentari e la creazione di sistemi di controllo alimentare sempre più efficaci.

"Sono molto soddisfatto di questa adesione - dice l'assessore all'ambiente del Comune di Lecco Alessio Dossi -, abbiamo sempre più bisogno di creare una relazione stretta con l'area urbana milanese e giocarci questa relazione anche sui temi della sostenibilità è per noi un'occasione di crescita importante. Il cibo è ovviamente un elemento centrale, perché troppo spesso ci dimentichiamo di cosa significhi produrlo e siamo abituati a considerarlo qualcosa di scontato e ovvio che troviamo al supermercato. In realtà, i processi di produzione di questo cibo, determinati in larga misura dai nostri stili di consumo, impattano in maniera determinante sia sulla qualità del nostro ambiente sia su aspetti di carattere sociale (basti pensare alla relazione tra bassi costi e sfruttamento della manodopera in moltissimi contesti) sia su aspetti di carattere economico e per questo dobbiamo lavorare affinché alle nuove generazioni convenga anche economicamente produrre e trasformare alimenti con un maggiore rispetto dei criteri della sostenibilità. Quella del cibo "giusto", insomma, è una sfida che non possiamo perdere".

 

137 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online