Venerdì, 24 maggio 2024 - ore 15.22

LISTE D’ATTESA IN SANITA’, NONOSTANTE LE PROMESSE DI INTERVENTO LA REALTA’ E’ ANCORA ALLARMANTE

CODACONS: I TEMPI DI ATTESA CONTINUANO AD ESSERE TROPPO LUNGHI, CI GIUNGONO NUMEROSISSIME SEGNALAZIONI IN TAL SENSO. LA POLITICA REGIONALE COME HA INTENZIONE DI AFFRONTARE IL PROBLEMA NEI PROSSIMI ANNI?

| Scritto da Redazione
LISTE D’ATTESA IN SANITA’, NONOSTANTE LE PROMESSE DI INTERVENTO LA REALTA’ E’ ANCORA ALLARMANTE

Nonostante gli interventi finalizzati a ridurre il problema annunciati dalla Regione alla fine del 2022, le liste d’attesa nella sanità pubblica continuano ad essere troppo lunghe. Non mancano le segnalazioni ai nostri sportelli soprattutto da parte di quella fetta della cittadinanza che ha poi difficoltà a rivolgersi ad un centro privato e che dunque rischia di vedere irrimediabilmente compromesso il suo diritto alla salute. E’ un dato di fatto che gli specialisti si siano ridotti rispetto al 2019, così si intende fare nell’immediato futuro per risolvere questo annoso problema?

 

Codacons: “Non vediamo altra strada che quella che passa da un aumento degli investimenti per la sanità pubblica nel breve periodo; sarebbe una scelta coraggiose ma essa è ormai, indipendentemente dallo schieramento politico, improcrastinabile. Ricordiamo che di queste inefficienze fanno le spese soprattutto i cittadini meno abbienti costretti a sacrificare il loro diritto alla salute oppure ad indebitarsi pur di potersi sottoporre agli interventi necessari. Una situazione che riguarda tutto il territorio nazionale, ma che in un contesto come quello della Lombardia è ormai inaccettabile. Per informazioni sul tema, segnalazioni e assistenza legale contattare lo Sportello S.O.S. Malasanità del Codacons all’indirizzo codacons.cremona@gmail.com o al recapito 347.9619322”. 

415 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria