Lunedì, 27 gennaio 2020 - ore 10.06

LNews-TURISMO, LOMBARDIA REGINA D'ITALIA NEI SETTORI RISTORAZIONE E ALLOGGIO. SONO OLTRE 55.000 LE IMPRESE ATTIVE

MAGONI: ARTE DELL'OSPITALITA' VALORE AGGIUNTO NOSTRA ATTRATTIVITA'

| Scritto da Redazione
LNews-TURISMO, LOMBARDIA REGINA D'ITALIA NEI SETTORI RISTORAZIONE E ALLOGGIO. SONO OLTRE 55.000 LE IMPRESE ATTIVE

LNews-TURISMO, LOMBARDIA REGINA D'ITALIA NEI SETTORI RISTORAZIONE E ALLOGGIO. SONO OLTRE 55.000 LE IMPRESE ATTIVE

MAGONI: ARTE DELL'OSPITALITA' VALORE AGGIUNTO NOSTRA ATTRATTIVITA'

(Lnews - Milano, 18 set) La Lombardia e' la regina del turismo in Italia. I dati della Camera di Commercio Milano, Monza Brianza eLodi (primo trimestre 2019) confermano il primato lombardo nei settori ristorazione e alloggio: 55.455 imprese, il 14,2 % sul dato nazionale (389.702). In numeri assoluti, tra le prime venti provincie italiane ben 3 sono lombarde: al secondo posto ecco Milano (1.401 alloggi, 18.200 servizi di ristorazione, +1,5% rispetto allo stesso periodo del 2018), che segue Roma con 19.601 imprese attive. Al settimo posto si piazza Brescia (7.987, dei quali 870 alloggi e 7.117 servizi di ristorazione, con un calo dell'1,2% rispetto al 2018); al 14esimo Bergamo, con 5.778 aziende attive nella ristorazione (388) e nell'alloggio (5.390), con un -0,6% rispetto al primo trimestre 2018.

ORGOGLIO LOMBARDO - "Un primato che ci rende orgogliosi - commenta Lara Magoni, assessore regionale al Turismo, Marketing Territoriale e Moda - e che dimostra quanto la nostra Lombardia abbia da offrire a livello turistico e quanto questo settore sia fondamentale per l'economia locale e nazionale. A maggior ragione, diventa sempre piu' fondamentale il tema della formazione delle figure professionali in ambito turistico. In tal senso, il mio obiettivo e' far si' che Regione Lombardia possa fare scuola anche in questo settore, con percorsi formativi ad hoc e funzionali all'inserimento nel mondo del lavoro. L'ospitalita', infatti, e' il valore aggiunto decisivo dell'attrattivita'".

I NUMERI - A livello regionale, Varese fa registrare 4.136 imprese, delle quali 189 nell'alloggio e 3.947 nella ristorazione, con una variazione del -0,4% rispetto al 2018. A seguire, ecco Monza con 3.486 imprese (117 alloggi, 3.369 nella ristorazione, +0,5%); Como con 3.298 aziende (353 alloggi, 2.945 nella ristorazione; +0,8%); Pavia con 2.963 imprese (118 alloggi, 2.845 nella ristorazione; -1%). E ancora: Mantova con 2.045 imprese (121 alloggi, 1.924 nella ristorazione; -1,8%); Cremona con 1.796 aziende (44 alloggi, 1.752 nella ristorazione; +0,7%); Sondrio con 1.785 esercizi attivi (685 alloggi, 1.100 nella ristorazione; +1,2%); Lecco con 1.592 aziende (167 alloggi, 1.425 nella ristorazione; -0,3%); Lodi con 988 imprese (23 alloggi, 965 nella ristorazione; +0,8% rispetto al primo trimestre del 2018). (LNews)

127 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online