Giovedì, 25 luglio 2024 - ore 18.32

MDV (CR) STAR DELL’ARCHETTO A STRADIVARIFESTIVAL 2023 eventi 21-22 ottobre

Dal 7 al 22 ottobre l’Auditorium Giovanni Arvedi ospita l’undicesima edizione della rassegna cremonese

| Scritto da Redazione
MDV (CR) STAR DELL’ARCHETTO A STRADIVARIFESTIVAL 2023 eventi 21-22 ottobre MDV (CR) STAR DELL’ARCHETTO A STRADIVARIFESTIVAL 2023 eventi 21-22 ottobre MDV (CR) STAR DELL’ARCHETTO A STRADIVARIFESTIVAL 2023 eventi 21-22 ottobre MDV (CR) STAR DELL’ARCHETTO A STRADIVARIFESTIVAL 2023 eventi 21-22 ottobre

MDV (CR) PARATA DI STAR DELL’ARCHETTO A STRADIVARIFESTIVAL 2023

Dal 7 al 22 ottobre l’Auditorium Giovanni Arvedi ospita l’undicesima edizione della rassegna cremonese

Cremona, maggio 2023 - Una vera e propria parata di star dell’archetto, un cartellone imperniato sulla musica classica che però non manca di offrire aperture ai cosiddetti generi musicali di confine, per rispondere alle richieste di un pubblico sempre più vasto e anagraficamente più vario: è STRADIVARIfestival 2023, in programma da sabato 7 a domenica 22 ottobre all’Auditorium Giovanni Arvedi del Museo del Violino di Cremona.

L’undicesima edizione, sotto la direzione artistica di Roberto Codazzi, si apre sabato 7 ottobre (ore 21) con la violinista giapponese Midori; artista fra le più apprezzate al mondo, è affiancata dall’orchestra da camera Festival Strings Lucerne e da Daniel Dodds, qui nel ruolo di primo violino concertatore.

L’appuntamento di domenica 8 ottobre (ore 18) ha come protagonista il dialogo fra il violino del giovanissimo Daniel Lozakovich e il pianoforte di Dmitri Shishkin, in un programma che spazia da Debussy a Ravel, mentre il concerto di sabato 14 ottobre (ore 21), offre una vera chicca: Nurie Chung, che a soli 18 anni è un talento indiscusso del violinismo internazionale, e i Solisti Filarmonici Italiani con Federico Guglielmo, primo violino concertatore, eseguono Paganiniana, una suite per violino e orchestra dai Capricci di Paganini composta da Roberto Marinelli.

Domenica 15 ottobre (ore 18) segna due ritorni targati Cremona: quello del violoncellista Giovanni Gnocchi, un beniamino del pubblico dell'Auditorium, e quello dell’Agon Ensemble, che rinnova la residenza che lo scorso anno ha dato splendidi frutti.

Sabato 21 ottobre (ore 21) è la volta di un trio d’archi d’eccezione: Julian Rachlin, violino, Sarah Mc Elravy, viola, e Boris Andrianov, violoncello, propongono le celeberrime Variazioni Goldberg di Bach nell’arrangiamento del violinista e direttore d’orchestra Dmitry Sitkovetsky.

Gran finale all’insegna della contaminazione, domenica 22 ottobre (ore 18), con due virtuosi: il violinista Gille Apap e la fisarmonicista Myriam Lafargue, in un programma che va da Piazzolla a Bach, passando per musiche tradizionali bretoni, irlandesi e bulgare.

STRADIVARIfestival è promosso da Museo del Violino, Fondazione Arvedi Buschini e Unomedia, con il patrocinio del Comune di Cremona e il sostegno del main sponsor Intesa Sanpaolo, di Air Liquide, FHP Venezia Multiservice e MDV friends.

I biglietti saranno in vendita a partire dal 23 giugno.

Programma artistico

 sabato 7 ottobre 2023   Auditorium Giovanni Arvedi, ore 21

 Midori violino

Daniel Dodds primo violino concertatore

Festival Strings Lucerne

 Richard Strauss, Sestetto d'archi dall'opera “Capriccio” op. 85

Johann Sebastian Bach, Concerto per 2 violini in re minore

Johann Sebastian Bach, Concerto per violino in mi maggiore

Pëtr  Ciaikovskij, Serenata per archi in do maggiore op. 48

 --------------------

 domenica 8 ottobre 2023 Auditorium Giovanni Arvedi, ore 18

 Daniel Lozakovich violino

Dmitri Shishkin pianoforte

 Claude Debussy, Sonata n. 3 per violino e pianoforte

Cèsar Franck, Sonata in la maggiore per violino e pianoforte

Ciaikovskij, Souvenir d'un lieu cher op. 42 (Méditation, Mélodie, Scherzo)

Maurice Ravel, Sonata n. 2 in sol maggiore

Maurice Ravel, Tzigane

 ---------------------------

 sabato 14 ottobre 2023 Auditorium Giovanni Arvedi, ore 21

 Nurie Chung violino

Federico Guglielmo primo violino concertatore

Solisti Filarmonici Italiani

Roberto Molinelli compositore

 Paganiniana

Suite per violino solista e orchestra dai 24 Capricci di Nicolò Paganini

nuova commissione a Roberto Molinelli

-------------------

 domenica 15 ottobre 2023 Auditorium Giovanni Arvedi, ore 18

 Giovanni Gnocchi violoncello

Agon Ensemble

 Carl Philipp Emanuel Bach, Concerto per violoncello e archi in la maggiore Wq 172

Mieczysaw Weinberg, Concertino per violoncello e archi op. 43 bis

Johannes Brahms, Quintetto in sol maggiore op. 111 (versione per orchestra d’archi)

 ------------------------------

sabato 21 ottobre 2023 Auditorium Giovanni Arvedi, ore 21

 Julian Rachlin violino

Sarah McElravy viola

Boris Andrianov violoncello

 Johann Sebastian Bach, Variazioni Goldberg (arrangiamento per trio d'archi di Dmitry Sitkovetsky)

 --------------------- 

domenica 22 ottobre 2023 Auditorium Giovanni Arvedi, ore 18

 Gilles Apap violino

Myriam Lafargue fisarmonica

 Fritz Kreisler, Preludio e Allegro nello stile di Pugnani

Manuel de Falla, Danza Española da “La vida breve”

Autori vari, Musiche tradizionali bretoni, irlandesi, bulgare

Maria Theresia von Paradis, Sicilienne

Johann Sebastian Bach, brani per violino solo

Ambroise Thomas, Valse major flash

Viatcheslav Semionov, Don Rhapsody (I movimento)

Astor Piazzolla, Escualo

Pablo de Sarasate, Airs bohémiens op. 20 (finale)

 

 

1358 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online