Domenica, 17 novembre 2019 - ore 20.58

Milano Réseau Entreprendre Lombardia (REL) ha un nuovo imprenditore ‘Lauréat’: Lorenzo Daidone

Réseau Entreprendre Lombardia (REL) ha un nuovo imprenditore “Lauréat”: Lorenzo Daidone founder di ESTRO Technologies S.r.l., Startup innovativa ad impatto sociale, che produce “MAESTRO” l'App. per i soggetti con disabilità intellettive.

| Scritto da Redazione
Milano Réseau Entreprendre Lombardia (REL) ha un nuovo imprenditore ‘Lauréat’: Lorenzo Daidone

Milano Réseau Entreprendre Lombardia (REL) ha un nuovo imprenditore ‘Lauréat’: Lorenzo Daidone

Réseau Entreprendre Lombardia (REL) ha un nuovo imprenditore “Lauréat”: Lorenzo Daidone founder di ESTRO Technologies S.r.l., Startup innovativa ad impatto sociale, che produce “MAESTRO” l'App. per i soggetti con disabilità intellettive.

Il 29 ottobre 2019 presso la sede istituzionale di Réseau Entreprendre Lombardia (REL) – Associazione no profit che applicando il metodo esclusivo Réseau Entreprendre, accompagna gratuitamente gli aspiranti neo-imprenditori nella creazione e nell’avvio della propria attività imprenditoriale, per creare posti di lavoro in Lombardia – si è tenuto il Comitato di Convalida dei Soci REL che ha conferito il titolo di “Lauréat Réseau Entreprendre” al neo-imprenditore Lorenzo Daidone founder di Estro Technologies S.r.l. (ESTRO), startup innovativa di impatto sociale che ha creato “MAESTRO” l'App. che utilizzando la gamification e la realtà aumentata applicate ai dispositivi mobili, supporta i soggetti con disabilità intellettiva e la loro rete di figure familiari e professionali.

Il Comitato di Convalida, presieduto dal Presidente REL Fabrizio Barini e composto da un team di Soci - dopo l'analisi del business plan triennale, del pitch e della previsione di creazione di n. 6 posti di lavoro- ha votato all'unanimità per convalidare il percorso di professionalizzazione con accompagnamento semestrale compiuto dal neo-imprenditore Lorenzo Daidone con il supporto della Direttrice Francesca Quaranta, del Responsabile di Progetto Alessandro Scaltrini e dei soci REL che hanno contribuito attivamente al successo del progetto d'impresa ESTRO.

“Siamo lieti di dare ufficialmente il benvenuto tra gli imprenditori di Réseau Entreprendre Lombardia a Lorenzo Daidone, che ha compiuto tutto il percorso di professionalizzazione REL dimostrando tenacia, passione e competenza nella realizzazione del suo progetto d'impresa, caratteristiche fondamentali per un imprenditore ” dichiara Fabrizio Barini, Presidente di Réseau Entreprendre Lombardia che aggiunge: “Contribuire alla nascita di una nuova impresa innovativa ad impatto sociale come ESTRO, rivolta a migliorare la qualità della vita dei soggetti con disabilità intellettiva, creando nuova occupazione sul territorio, ci rende orgogliosi del ns. operato, confermando REL come un soggetto che crea “valore” nel tessuto socio-economico lombardo.”

ESTRO Technologies S.r.l. (di seguito indicata come ESTRO) http://estro.co/ è una startup innovativa a vocazione sociale che ha realizzato un prodotto ad alto contenuto tecnologico denominato “Maestro”, un’Applicazione per dispositivi mobili (Iphone e tablet) destinata al supporto sia dei soggetti con disturbi del Neurosviluppo (fra i quali Autismo e Disabilità Intellettiva) e sia di tutta la rete di figure familiari e professionali (Terapisti, Strutture e organizzazioni riabilitative) che quotidianamente operano congiuntamente per il loro sostegno.

L’App. Maestro offre principalmente attività riabilitative ed interattive, realizzate attraverso la tecnica della gamification e della realtà aumentata (AR), con il fine di sviluppare l’acquisizione di autonomie personali nei soggetti trattati.

“Con Réseau Entreprendre Lombardia il mio progetto è diventato un’impresa ed io un neo-imprenditore” dichiara Lorenzo Daidone, founder di ESTRO Technologies S.r.l. che aggiunge: “ REL mi ha aiutato a crescere dal punto di vista imprenditoriale, i suoi soci, imprenditori molto esperti, hanno supportato la mia startup, con preziosi feedback sulle scelte operative e strategiche. In questi mesi di accompagnamento alla professionalizzazione sento di aver imparato molto: il valore del percorso è inestimabile.”

151 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online