Venerdì, 28 gennaio 2022 - ore 10.39

Nuova piattaforma telematica, a Milano le imprese nascono in un giorno

Accordo tra Comune, Camera di Commercio e Infocamere per abbattere i tempi ed eliminare la carta: basta un click per aprire un’attività

| Scritto da Redazione
Nuova piattaforma telematica, a Milano le imprese nascono in un giorno

Milano è più smart anche per chi vuole fare impresa o aprire una attività. Grazie alla collaborazione sottoscritta a Palazzo Marino tra Comune di Milano, Camera di Commercio e Infocamere, basterà un semplice click on line per rendere operativa un’impresa e per i settori più semplici: bar, ristoranti, esercizi di vicinato e attività artigianali. Insomma, si potrà creare la propria impresa in un giorno.

«Una collaborazione, questa, tra Comune e Camera di Commercio, che si pone in sintonia con l’azione che l’amministrazione comunale sta compiendo verso una sempre maggiore semplificazione del rapporto tra il cittadino-imprenditore e l’istituzione». Così l’Assessore al Commercio, Attività produttive e Turismo Franco D’Alfonso, che prosegue: «Uno snellimento burocratico che abbatte costi e tempi: lo sportello virtuale SUAP sarà l’interfaccia unica di riferimento per tutti i procedimenti legati all’esercizio di attività produttive (localizzazione, realizzazione, trasformazione, ristrutturazione o riconversione, ampliamento o trasferimento, cessazione o riattivazione delle attività) e prestazione di servizi. Si tratta di uno strumento innovativo», conclude l’Assessore, «che mira senza dubbio a semplificare e a uniformare le procedure, nonché a diminuire gli errori di compilazione da parte dei richiedenti, che a oggi si aggirano intorno al 40% delle domande inoltrate».

«La piattaforma SUAP, alla base dell’accordo tra Comune, Camera di commercio e Infocamere, semplifica la vita delle imprese ed è un passo in avanti verso la realizzazione della smart city», spiega Pier Andrea Chevallard, Segretario Generale della Camera di Commercio di Milano. «Con questo nuovo strumento, l’imprenditore ha il vantaggio di rivolgersi in modo telematico, adattato e potenziato per la realtà milanese, a un solo ufficio comunale che fa da punto di riferimento per molti adempimenti previsti dalla legge. In un momento ancora molto difficile per la nostra economia è necessario sostenere le imprese anche attraverso la semplificazione delle procedure e delle regole e la piattaforma SUAP va esattamente in questa direzione».

Il percorso di semplificazione riguarderà anche le attività d’impresa che non si possono avviare con la SCIA (Segnalazione Certificata di Inizio Attività) grazie al sito www.impresainungiorno.gov.it. Il sito, già attivo a livello nazionale per le Camere di Commercio, sarà accessibile agli imprenditori anche attraverso il portale Fare Impresa del presso il Comune di Milano. Per agevolare gli imprenditori previsto anche una servizio di help desk telefonico (199 502010) di Infocamere per rispondere alle richieste e fornire tutte le informazioni di tipo tecnico per l’utilizzo del nuovo portale.

Andranno quindi in pensione i precedenti sistemi per la presentazione della SCIA, così come, in via graduale, tutte le modalità di trasmissione cartacea. Resta invece attivo il portale del Comune Fare Impresa, quale punto informativo e di accesso allo Sportello Unico delle Attività Produttive (SUAP).

Tra i vantaggi derivanti della convenzione, oltre alla velocità di gestione delle pratiche, anche una maggiore conoscenza delle imprese presenti in città grazie all’integrazione dei sistemi informativi del Comune e della Camera di Commercio. Un’integrazione che permetterà indagini e rilievi statistici più precisi e approfonditi su tutto il territorio comunale. La convenzione consente anche un’immediata interfaccia tra le pratiche di Comunicazione Unica inviate alle Camere di Commercio e lo sportello unico Suap. La convenzione tra Comune e Camera di Commercio durerà sino al 31 dicembre 2016 e sarà rinnovabile per ulteriori 24 mesi.

780 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria