Martedì, 15 ottobre 2019 - ore 18.12

PIACENZA Alla Biblioteca di strada si ricordano i giudici Falcone e Borsellino

A introdurre il tema dell’evento, realizzato in collaborazione con il Teatro Trieste 34 e la libreria Fahrenheit 451, le parole dello stesso Borsellino: “Mi uccideranno, ma non sarà una vendetta della mafia, la mafia non si vendica. Forse saranno mafiosi quelli che materialmente mi uccideranno, ma quelli che avranno voluto la mia morte saranno altri”.

| Scritto da Redazione
PIACENZA Alla Biblioteca di strada si ricordano i giudici Falcone e Borsellino

PIACENZA Alla Biblioteca di strada si ricordano i giudici Falcone e Borsellino

Appuntamento con i “Martedì d’estate” dell’associazione 100x100 in Movimento, l’11 giugno alle 21 alla Biblioteca di strada dell’Infrangibile: una serata dedicata alla memoria dei giudici Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, con la proiezione di contributi filmati e un dibattito aperto, prima del brindisi conclusivo per tutti i presenti.

A introdurre il tema dell’evento, realizzato in collaborazione con il Teatro Trieste 34 e la libreria Fahrenheit 451, le parole dello stesso Borsellino: “Mi uccideranno, ma non sarà una vendetta della mafia, la mafia non si vendica. Forse saranno mafiosi quelli che materialmente mi uccideranno, ma quelli che avranno voluto la mia morte saranno altri”.

 

178 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online