Giovedì, 18 luglio 2019 - ore 17.45

'Porte Aperte' al gusto di Oleificio Zucchi venerdì 29 giugno a Cremona

Al PAF di Cremona dalle 10:30 presos Spazio Comune la “Blending Experience” per imparare l’arte dell’olio.

| Scritto da Redazione
'Porte Aperte' al gusto di Oleificio Zucchi venerdì 29 giugno a Cremona

Il cibo è cultura e può diventare una vera opera d’arte che si scopre e si assapora con la stessa emozione di un buon libro o un film: Oleificio Zucchi svela il talento dei suoi blend perfetti sul palcoscenico del “Porte aperte Festival”, la kermesse che riunisce a Cremona produzioni artistiche internazionali e locali in un ricco calendario di eventi da venerdì 29 giugno a domenica 1 luglio.

Letteratura, musica, cinema e fumetto in tre giorni di performance, incontri con scrittori e illustratori, eventi, concerti, workshop, mostre e tanto altro: questo è “Porte Aperte Festival”, dove Oleificio Zucchi, storica azienda cremonese, non farà mancare un’arte altrettanto magica, quella di creare oli di eccellenza dalla bontà unica.

Venerdì 29 giugno alle ore 10:30 infatti i Blendmaster di Oleificio Zucchi, da veri artisti della cultura gastronomica italiana, condurranno una Blending Experience interattiva presso lo Spazio Comune di Piazza Stradivari, insegnando agli ospiti come dare vita ad un blend, l’accostamento di oli da cultivar e provenienze diverse per ottenere un prodotto unico per profumi e sfumature di gusto. L’evento è a numero chiuso; per prenotarsi basta mandare una mail a porteapertefestival@gmail.com.

Partecipare alla vita culturale della sua città è per Oleificio Zucchi un aspetto non secondario del fare impresa sul territorio: sempre presente e attenta alla comunità, aderisce con grande entusiasmo ad un evento così speciale, che diventa anche un’occasione per far conoscere dal vivo la sua rinomata cultura dell’olio al pubblico cremonese. “Porte Aperte Festival, con la sua atmosfera eclettica e frizzante, ci apre la possibilità di parlare con i consumatori della nostra città che amano le nuove tendenze e invitarli a scoprire i segreti di un alimento prezioso come l’olio extra vergine d’oliva” – commenta Alessia Zucchi, Amministratore Delegato dell’Azienda. “Un evergreen della tradizione che però sa essere anche innovativo e di tendenza, noi speriamo di raccontarlo così con tutta la nostra passione di famiglia”.

 

**** A proposito di Oleificio Zucchi SpA ****

Oleificio Zucchi nasce nel 1810 nel lodigiano come attività artigianale a conduzione familiare dedicata all’estrazione di olio da semi per uso alimentare. Nel corso degli anni, sotto la guida della famiglia Zucchi, l’azienda diventa una realtà industriale e commerciale italiana di primaria importanza nel settore oleario: con la Divisione Consumer, produce e distribuisce un’ampia gamma di oli da olive e da semi che si distinguono per l’eccellenza, il gusto e la versatilità in cucina, grazie alla profonda conoscenza dell’“arte del blending”. Impegnata da sempre per portare sulla tavola le migliori materie prime selezionate dai suoi blendmaster, Oleificio Zucchi ha dato vita al primo disciplinare di Certificazione di Sostenibilità dell’intera filiera dell’olio Extra Vergine da olive (DTP 125), garantita da CSQA. Viene assicurata così per i suoi oli da olive, in Italia e in Europa, una filiera di eccellenza, trasparente e tracciabile in ogni passaggio, fondata sul rispetto per l'ambiente, sul giusto riconoscimento economico del lavoro, sui diritti dei lavoratori. www.zucchi.com

 

329 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online