Lunedì, 17 giugno 2019 - ore 19.45

(Video) Cremona Intervista a Marco Turati per il Porte Aperte Festival 2018

Le tematiche, i pilastri e alcuni nomi del Festival cittadino che vedrà, il 29 giugno, l'inizio della sua terza edizione.

| Scritto da Redazione
(Video) Cremona Intervista a Marco Turati per il Porte Aperte Festival 2018 (Video) Cremona Intervista a Marco Turati per il Porte Aperte Festival 2018 (Video) Cremona Intervista a Marco Turati per il Porte Aperte Festival 2018 (Video) Cremona Intervista a Marco Turati per il Porte Aperte Festival 2018


Intervista a Marco Turati per il Porte Aperte Festival 2018

Le tematiche, i pilastri e alcuni nomi del Festival cittadino che vedrà, il 29 giugno, l'inizio della sua terza edizione.

Marco Turati, presidente dell'Associazione Culturale Porte Aperte, è uno degli organizzatori del Porte Aperte Festival, di cui tra pochi giorni avrà inizio la terza edizione. Dopo il successo delle due precenti, qualche anticipazione in merito ai temi, ai pilastri e agli ospiti del PAF 2018.

Tema portante di questa edizione sarà soprattutto quello dell'accoglienza e dell'inclusione, declinato in vari incontri sull'immigrazione, tra cui quelli con il giornalista Paolo Fratter e il sociologo Stefano Allievi, ma anche con il concerto serale di Willie Peyote, in programma sabato 30 giugno.

Un altro tema importante sarà quello della figura del padre e della genitorialità, incarnato in prima istanza dal reading dell'attore Luigi Lo Cascio.

Ancora il tema della lotta alle mafie, a cui è stata dedicata anche la rassegna di anteprima del Festival, "Porte Chiuse alle Mafie", che culmina con l'appuntamento di sabato 30 giugno con Attilio Bolzoni.

Il tema del lavoro e dei lavoriatori sarà affrontato grazie a due mostre straordinarie: una dell'artista Ramak Fazel e una del fotografo cremonese Ezio Quiresi.

Il tema della violenza e della fragilità, con un focus specifico in merito al fenomeno del bullismo.

Infine la tematica del Novecento con il reading di Don Primo Mazzolari a cura di Dario Cantarelli.

Come spiega Marco Turati, il Festival Porte Aperte è costruito dal basso e portatore di cultura popolare.

Esiste grazie alla correlazione con tante altre realtà e festival, a partire dal Salone Internazionale del Libro di Torino; ma soprattuto è nella sua natura essere "in rete" con molte associazione, scuole, gruppi del territorio cremonese. Questo perchè costruire realzioni e far crescere il tessuto culturale della città sono tra i principali obiettivi del Festival.

Per quanto riguarda gli ospiti, il programma definitivo del Porte Aperte Festival 2018 è visitabile sul sito www.porteapertefestival.it 

Intervista e video di Laura Rizzi per welfare cremona 15 giugno 2018

Tutti gli altri video del sito welfare li trovi qui https://www.welfarenetwork.it/video/ 

2492 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online