Mercoledì, 19 gennaio 2022 - ore 00.21

Quando i fatti valevano più dell'immagine.Bonifica fossi a Gussola | S.Gerelli

In questi giorni, o meglio in questo periodo piovoso, tutti i mezzi d'informazione parlano di alluvioni, di bombe d'acqua, di smottamenti e purtroppo anche di morti .

| Scritto da Redazione
Quando i fatti valevano più dell'immagine.Bonifica fossi a Gussola | S.Gerelli

In mezzo al tanto parlare mi hanno colpito alcune affermazioni, ad esempio che  da anni le amministrazioni Comunali, provinciali  o chi per esse ,non  fanno più la manutenzione ai canali e ai fiumi perchè questo lavoro non porta aiuto elettorale a chi li dovrebbe fare , perchè è un lavoro oscuro che non premia l'immagine.

Questa non è solo un'affermazione , ma purtroppo è la pura e nuda realtà.

Alcuni sostengono che è sempre stato cosi, altri che sono la maggioranza sostengono il contrario e dicono che  decenni fa vi era più attenzione e più cura per i fossi e per i canali.

Per avere la conferma che questo fosse vero, mi sono andato a rileggere gli opuscoli  che  annualmente il comune di Gussola pubblicava  per informare i cittadini di cosa si era realizzato nel corso dell'anno e di cosa si stava programmando per gli anni a venire.

Da uno di questi opuscoli, datato dicembre 1979, ho potuto leggere quanto segue:

BONIFICA FOSSI

da anni il paese sentiva la esigenza di una radicale sistemazione dei fossi di scolo lungo le strade comunali esterne. L'opera di bonifica intrapresa dall'Amministrazione Comunale e dalla Commissione (quest'ultima formata da Amministratori e Proprietari e con la funzione di programmare e organizzare tutti gli interventi) è stata particolarmente pesante ma proficua.

Sulla scorta degli studi tecnici preventivamente effettuati, i lavori si sono svolti come segue:

a) rifacimento e spurgo fossi strade comunali

    Oca, Valdemaggi,Coste,Linari,Campagne, Fornace, Palazze, Scamella, Gambina, Canneto,

    Piombi, Bellena, Chiosi Inf. E Superiore, Sabbie, Chiesa Borgoglieto, qualche

    fosso interno                 ml. 27.024

b) rifacimento ponti            n°.     158

c)spesa complessiva       lire  24.000.000

 Rispettando gli impegni assunti l'Amministrazione Comunale ha fornito gratuitamente l'assistenza tecnica necessaria e i tubi occorrenti per la ricostruzione dei ponti affrontando una spesa complessiva di Lire 5.400.000 così destinati:

1)fornitura tubi                         lire 3.850.000

2)trasporto tubi                         lire    880.000

3)ricostruzione tombinatura

passanti le strade comunali    lire    670.000

                                             --------------------------

                              TOTALE  lire 5.400.000

Ultimati i lavori interessanti le strade comunali e preso atto che in via Chiesa Borgoglieto è necessaria la ricostruzione dei ponti, restano ancora alcuni lavori di sistemazione in fossi di diverse strade consorziali e la costruzione di tutte le spalle di contenimento dei ponti ricostruiti.

COSA DIRE, leggendo la descrizione di quest'opera si capiscono molte cose, la conoscenza  del territorio, la concretezza nella manutenzione, il capire che si passava dal carretto alle mietitrebbie quindi i ponti di accesso dovevano essere modificati.

Ma sopratutto la collaborazione tra  Amministratori e cittadini, la volontà di misurarsi e confrontarsi in una commissione per dare concretezza ad un progetto importante per la comunità di Gussola.

Oggi purtroppo  queste opere non si fanno più come detto in tutte le salse ogni sera in televisione perchè non portano voti e non illuminano l'immagine del protagonista.

Quando si fanno certe affermazioni ,alle parole dovremmo accostare  dei documenti come quello sopraesposto.

Gerelli Sante, Circolo Sinistra Ecologia e Libertà

 

962 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria