Venerdì, 30 ottobre 2020 - ore 14.34

RAGAZZO AGGREDITO PER ''IL GIUBBOTTO DA GAY''

L'aggressione è proseguita anche davanti alla Polizia

| Scritto da Redazione
RAGAZZO AGGREDITO PER ''IL GIUBBOTTO DA GAY''

❌20ENNE MASSACRATO PERCHE' ''QUESTO GIUBBO E' DA GAY''❌

Aggressione in piazza Tebaldo Brusato a Brescia(BS).

La vittima un 20enne.

Nessuna lite o vecchi rancori all’origine dell'aggressione: causa sarebbe il giubbino che indossava il ragazzo.

Il 20enne sarebbe stato accerchiato da sei giovani: uno l'ha insultato per via "del giacchino,che secondo lui, era da gay" e poi è stato sferrato da un pugno in faccia.

Raggiunto dagli amici, la vittima voleva sporgere denuncia al vicino comando dei Carabinieri,  ma nel mentre è stato raggiunto dalla Polizia Locale.

Insieme agli agenti ha fatto il giro della piazza per individuare gli aggressori, e l'ha trovati: sarebbe una comitiva di 25enni.

Una volta segnalati, il 20enne già aggredito e un suo amico, sono stati nuovamente picchiati, anche davanti agl' agenti.

Riportata la calma; gl' aggressori’ sono stati identificati e segnalati, mentre i due ragazzi sono stati accompagnati in pronto soccorso per essere curati.

#ZONAcheck

422 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria