Martedì, 27 luglio 2021 - ore 00.28

SALUTE LOMBARDIA – GARANTE REGIONALE PERSONE DISABILI

Ottima l’istituzione del Garante regionale per persone con disabilità

| Scritto da Redazione
SALUTE LOMBARDIA – GARANTE REGIONALE PERSONE DISABILI

SALUTE LOMBARDIA – GARANTE REGIONALE PERSONE DISABILI

Francesca ULIVI e Fortunato NICOLETTI (candidati lista civica “Milano in Salute-Beppe Sala Sindaco”): “Ottima l’istituzione del Garante regionale per persone con disabilità, male l’accorpamento con il difensore civico regionale, che svuota automaticamente di senso la creazione di questo ruolo e ne riduce in partenza l’efficacia”

“Ottima notizia – dichiarano Francesca Ulivi e Fortunato Nicoletti (candidati nella lista civica ‘Milano in Salute – Beppe sala Sindaco)- l’istituzione oggi del ‘Garante regionale per le persone con disabilità’, grazie a una legge proposta dal Presidente del Consiglio regionale Alessandro Fermi e approvata in aula dai vari gruppi, anche se con qualche distinguo e riserva.”

“Mai come durante questa pandemia abbiamo toccato con mano le enormi difficoltà e gli ostacoli a volte insormontabili che tutti i giorni affrontano le persone con disabilità e i loro caregiver – proseguono Ulivi, in rappresentanza delle persone con disabilità, e Nicoletti, come caregiver e rappresentante delle famiglie con disabilità. Quindi ben venga un ruolo di garante, creato proprio per migliorare le difficilissime condizioni di vita migliaia di persone”.

“Tuttavia – sottolineano i due candidati civici – aver creato questa figura, accorpandola a quella preesistente del difensore civico regionale, svuota automaticamente di senso la creazione di questo ruolo e ne riduce in partenza l’efficacia.”

“Sarebbe stato senz’altro più opportuno – pur comprendendo le ragioni di saving di costi e di accorpamento di ruoli- avere una figura completamente focalizzata sulle problematiche delle persone con disabilità e dedicata alle tantissime problematiche connesse a questa condizione, puntualizzano Ulivi e Nicoletti.”

“Almeno nella regione più popolosa d’Italia – concludono i due candidati civici- auspicavamo potesse esserci, se non un ufficio dedicato a tempo pieno, almeno una persona interamente dedicata alle garanzie dei diritti e delle necessità delle persone con disabilità e dei loro famigliari, poiché la disabilità ha bisogno di attenzioni, dedizione e preparazione specifica, da parte di tutti, soprattutto dalle istituzioni che intendano davvero prendersi cura dei propri cittadini più fragili.”.

Così dichiarano Francesca Ulivi e Fortunato Nicoletti (candidati lista civica “Milano in Salute-Beppe Sala Sindaco”)

Milano, 15 giugno 2021

 

296 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online