Domenica, 26 giugno 2022 - ore 07.15

San Siro, linee guida del Comune per il dibattito pubblico

Dovranno esserci almeno 4 incontri fisici sul progetto dei club

| Scritto da Redazione
San Siro, linee guida del Comune per il dibattito pubblico

Un percorso di sei mesi che dovrà concludersi entro il 30 novembre del 2022 e con una spesa per il Comune non superiore a 245 mila euro. 

Sono alcune delle linee guida pubblicate sull'albo pretorio del Comune di Milano per l'affidamento del dibattito pubblico sulla realizzazione del nuovo stadio che Inter e Milan vogliono realizzare a Milano. 

Sul progetto dei club la giunta aveva deliberato l'interesse pubblico.

    Il soggetto a cui verrà affidato il dibattito pubblico dovrà predisporre e gestire un piano di comunicazione e informazione al pubblico, organizzare e moderare incontri e dibattiti in presenza e online rivolti sia un'utenza generalista che specialistica, occuparsi della pubblicazione di un sito web dedicato con la documentazione consultabile da tutti e predisporre una relazione conclusiva.

    I candidati al ruolo di coordinatore devono presentare alla commissione esaminatrice che conferirà l'incarico un Documento di progetto che illustri le principali tappe del processo e le modalità di comunicazione pubblica sul Progetto di fattibilità e le tappe del Dibattito Pubblico, incluso il calendario degli incontri. Dovranno poi illustrare le modalità di ascolto e partecipazione dei portatori di interesse e dei cittadini interessati a esprimersi sull'intervento, individuati attraverso una mappatura delle istituzioni, delle associazioni, dei gruppi e dei comitati attivi sul territorio, oltre che i temi da trattare nel corso del dibattito pubblico, con particolare riferimento alle questioni tematiche più controverse e conflittuali del Progetto di Fattibilità e dell'intervento in generale.

    Dovranno esserci un minimo di quattro incontri fisici, di cui due dedicati al pubblico specialistico e due al pubblico generico, in spazi messi a disposizione dell'Amministrazione comunale; un minimo di quattro incontri digitali, di cui due dedicati al pubblico specialistico e due al pubblico generico, in un'aula digitale di discussione munita di dashboard interattiva. Un evento pubblico finale con possibile fase di domande conclusiva. (ANSA).

   

108 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria