Lunedì, 27 maggio 2024 - ore 06.11

Seconda edizione Festa del Salame Nobile Cremasco

Con 44 espositori e la partecipazione di 30 attività commerciali cittadine, la festa è stata un trionfo del patrimonio enogastronomico di Crema.

| Scritto da Redazione
Seconda edizione Festa del Salame Nobile Cremasco Seconda edizione Festa del Salame Nobile Cremasco

Seconda edizione Festa del Salame Nobile Cremasco

La seconda edizione della Festa del Salame Nobile Cremasco, tenutasi lo scorso weekend, ha superato ogni aspettativa, attirando migliaia di visitatori da tutta Italia e non solo. Con 44 espositori e la partecipazione di 30 attività commerciali cittadine, la festa è stata un trionfo del patrimonio enogastronomico di Crema.

Per questa edizione, la partecipazione è stata monitorata tramite il conteggio dei transiti sotto il Torrazzo, effettuato utilizzando un'applicazione specifica con laser, operata dagli studenti dell'indirizzo turistico dello Sraffa di Crema. I numeri rivelano una partecipazione massiccia: 17.510 visitatori per la giornata di sabato e 20.740 per la giornata di domenica. Questi dati ci portano a stimare un totale di 15.000 visitatori sui due giorni, tenendo conto di altri fattori, come il pieno dei parcheggi, dei B&B e dei ristoranti della città.

Il grande successo della festa è stato il risultato di uno sforzo collettivo che ha coinvolto espositori, commercianti locali, enti pubblici e cittadini.

Il Sindaco di Crema commenta: "La sensazione che potesse essere una edizione ancor migliore dell’ottimo lancio dello scorso anno era ben riposta. Abbiamo voluto, in questa seconda edizione, misurare in modo puntuale l’afflusso di persone in piazza Duomo e il risultato dei transiti sotto il Torrazzo è sorprendente. Non sorprende certamente il dato a chi è stato presente nella due giorni in piazza dove la vivacità e l’affollamento erano evidenti.

Questo successo è frutto dell’impegno degli assessorati al Commercio alla Cultura, che ringrazio, nella figura degli assessori, di ogni collaboratore ma anche di tutto l’ampio partenariato che ha permesso di avere ancora più stand rispetto alla prima edizione e di creare un canale di comunicazione e diffusione delle informazioni ancora più capillare.

Se una prima edizione fortunata poteva non essere sufficiente per fondare una prospettiva di stabilizzazione, questa seconda edizione in crescendo è un ottimo auspicio oltre che una conferma per il futuro, in cui la Festa del Salame Nobile Cremasco sia destinata a diventare una grande tradizione della città".

 L'obiettivo dei prossimi mesi sarà lavorare per ottenere il riconoscimento della Denominazione Comunale (De.Co.) per il Salame Nobile Cremasco. Questo importante passo contribuirà a preservare e promuovere il patrimonio culinario della nostra città a livello nazionale e internazionale.

 La Festa del Salame Nobile Cremasco si conferma quindi come un evento di spicco nel calendario delle manifestazioni enogastronomiche del territorio.

217 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online