Domenica, 23 gennaio 2022 - ore 22.05

Siate come le rondini, non cambiate il vostro volo.

Non vi dico di dimenticare quello che è accaduto a Parigi. Io vi dico esattamente il contrario, io vi dico di vivere queste ore consapevoli che la più grande vittoria per i terroristi sarebbe schiacciarci, alienarci, intorpidirci dalla paura, renderci muti di fronte al dolore e inumani di fronte alle scelte.

| Scritto da Redazione
Siate come  le rondini, non cambiate il vostro volo.

Per questo io vi dico pensate a quello che è successo, ma se pensavate di andare a mangiare una pizza, andate e ordinate condimento doppio.

Non dimenticate quello che è successo, ma se volevate fare una passeggiata mano nella mano, guardare il tramonto, annaffiare i fiori, mettere la tovaglia pulita, indossare un cappello con il risvolto rosa, fare un disegno o pettinare vostra nonna, fatelo.

Invitate a cena quella vicina che vi piaceva tanto, quella con la frangetta bionda tagliata un po' storta, e ordinate un vino buono.

Se siete credenti e volevate andare a Messa, o in Moschea, o pregare come fanno gli ebrei nel giorno del sabato, fatelo.

Se volevate tirare i sassi nell'acqua e contare i rimbalzi, fatelo.

Siate come le rondini, non cambiate il vostro volo. Andate al cinema o guardate un filmino su youporn. Se trovate cinque centesimi in terra, raccoglieteli. Fate quello che fate di solito, ma con un pensiero in più.

Andate a fare la spesa, scaricate della buona musica, fate l'amore con passione, salutate con un sorriso, dite grazie e abbracciate un po' più stretti del solito.

Facciamo tutte quelle cose che un terrorista non farebbe mai, e che seminando il suo terrore vorrebbe impedire anche a noi. È anche questo un modo per resistere e affermare la civiltà, quella vera.

Saverio Tommasi

Fonte :Circolo Sinistra Ecologia e Libertà  per  SINISTRA ITALIANA  Gussola

1065 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria