Domenica, 24 giugno 2018 - ore 22.43

UICI Cremona Grandi applausi per il gruppo delle Pink Voices diretto da Mimma D’Avossa

Grandi applausi e ovazioni al Teatro Monteverdi di Cremona Giovedì 8 Marzo per il gruppo delle Pink Voices, magistralmente diretto dalla soprano Mimma D’Avossa e accompagnato al pianoforte dal pianista Marco De Somenzi.

| Scritto da Redazione
UICI Cremona  Grandi applausi per il gruppo  delle Pink Voices diretto da Mimma D’Avossa UICI Cremona  Grandi applausi per il gruppo  delle Pink Voices diretto da Mimma D’Avossa

UICI Cremona  Grandi applausi per il gruppo  delle Pink Voices diretto da Mimma D’Avossa

Grandi applausi e ovazioni al Teatro Monteverdi di Cremona Giovedì 8 Marzo per il gruppo delle Pink Voices, magistralmente diretto dalla soprano Mimma D’Avossa e accompagnato al pianoforte dal pianista Marco De Somenzi.

La serata, organizzata dall’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti in occasione della Festa Internazionale della Donna, ha avuto un successo inaspettato, con un’affluenza di pubblico davvero notevole.

Già prima dell’inizio dello spettacolo, non si trovava un posto a sedere e la risposta del pubblico al concerto è stata davvero straordinaria.

Dopo un breve intervento di presentazione della Presidente Flavia Tozzi e dell’Assessore alla vivibilità, alla trasparenza e all’associazionismo del Comune di Cremona, che ha patrocinato l’evento, Rosita Viola, ormai affezionata ospite alle iniziative organizzate dall’U.I.C.I., accompagnata dalla Presidente del Consiglio Comunale Simona Pasquali, gli spettatori sono stati trasportati dalla musica, come spiegato nelle parole di Mimma D’Avossa prima che il coro iniziasse a cantare, in un viaggio nel tempo che li ha condotti dai giorni nostri a periodi lontani, come quello degli anni 30 del secolo scorso, suscitando in loro ricordi ed emozioni che spaziavano dalla commozione, all’allegria, alla nostalgia e al sentimentalismo.

Il coinvolgimento è stato totale, a giudicare dalle manifestazioni di apprezzamento che da più parti si sono levate dal pubblico, che si è ritrovato a cantare e a battere il tempo con le mani, in un crescendo di emozioni positive.

Si è partiti subito alla grande con una struggente canzone di Vasco Rossi, “Un Senso”, che, come ha sottolineato Mimma D’Avossa, rispecchiava l’intento di questo magnifico coro femminile, quello di dare un particolare senso ad una serata che veniva a chiudere una giornata dedicata a tutte le donne e, come ha affermato Flavia Tozzi, soprattutto alle donne coraggiose che ogni giorno affrontano la vita in mezzo a grandi difficoltà, come appunto le donne affette da disabilità visiva, ma anche a tutte quelle che devono lottare per vedere riconosciuti i propri diritti.

Il particolare significato della Giornata è stato anche ribadito nel brano “Quello che le donne non dicono”, al quale si sono uniti tutti i presenti, cantandolo insieme al coro.

Il repertorio poi ha contemplato anche brani di artisti, per citarne solo alcuni,  come gli U2, i Police, gli Abba, Edoardo Bennato, Pino Daniele per concludersi con Fiorella Mannoia e Leonard Cohen.

Complimenti alle Pink Voices, al pianista e al fonico, Alberto Venturini, che ha saputo miscelare i suoni in maniera impeccabile, valorizzando le voci in un’armonia perfetta.

Grande successo quindi, per il quale la Presidente dell’U.I.C.I. desidera di cuore esprimere la propria gratitudine a tutti coloro che hanno permesso la realizzazione di questo splendido evento, in particolare a coloro che hanno scelto di manifestare il proprio apprezzamento lasciando un’offerta all’associazione, contribuendo in questo modo alla realizzazione delle iniziative che essa porta avanti da anni a favore dei ciechi e degli ipovedenti sul territorio cremonese.

UICI Cremona

La Presidente Flavia Tozzi

 

991 visite

Articoli correlati