Lunedì, 13 luglio 2020 - ore 03.59

A fianco dei metalmeccanici della Fiom.

| Scritto da Redazione
A fianco dei metalmeccanici della Fiom.

A fianco dei metalmeccanici della Fiom. 28 GENNAIO, SCIOPERO GENERALE DEI METALMECCANICI
Federazione della Sinistra (PdCI, PRC Cremona, PRC Crema), Sinistra Ecologia Libertà CR, Italia dei Valori, Federazione dei Verdi, Federazione dei Comunisti Anarchici, Unione Sindacale di Base, Lega di Cultura di Piadena, ANPI CR, Comitato Difesa del Territorio, Comitato Beni Comuni, Comitato No Autostrade, Centro Sociale Kavarna, Centro Sociale Dordoni, Movimento Studentesco CR si uniscono ai lavoratori per partecipare allo sciopero generale dei Metalmeccanici indetto dalla FIOM peri il 28 gennaio.
Dopo il risultato del referendum Mirafiori si apre la via per mettere in discussione l’accordo stesso e porre un freno a quella gravissima deriva che intende sostituire la contrattazione nazionale con accordi aziendali imposti ai lavoratori dalle condizioni del precariato o sotto minaccia di chiusura.
Per questo è doveroso il nostro ringraziamento ai militanti della FIOM e del sindacalismo di base.
Inizia un’importante campagna di sensibilizzazione e lotta che vuole indicare una visione alternativa di occupazione e sviluppo nel rispetto della Costituzione e dei diritti dei lavoratori, coniugando tutela dell’ambiente, salute e occupazione.
A questa battaglia diamo la nostra piena solidarietà invitando tutte le forze che sono dalla parte del lavoro a partecipare allo sciopero dei metalmeccanici del 28 gennaio.

1232 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria