Domenica, 29 marzo 2020 - ore 14.34

A Milano l’incontro a ingresso gratuito 'Perché non sono nata coniglio'

Letture, musica, poesie per Lydia Franceschi”, che si terrà giovedì 23 gennaio alle ore 20 presso l’Università Bocconi nel corso dell’annuale serata in ricordo di Roberto Franceschi.

| Scritto da Redazione
A Milano l’incontro a ingresso gratuito 'Perché non sono nata coniglio'

A Milano l’incontro a ingresso gratuito “Perché non sono nata coniglio'

Letture, musica, poesie per Lydia Franceschi”, che si terrà giovedì 23 gennaio alle ore 20 presso l’Università Bocconi nel corso dell’annuale serata in ricordo di Roberto Franceschi.

L’occasione è l’uscita per Alegre del libro “Perché non sono nata coniglio”, dedicato alla vita di Lydia Franceschi, staffetta partigiana, poi insegnante e preside, impegnata per decenni nella lotta per la verità sull’uccisione del figlio Roberto, colpito alla nuca da un proiettile sparato dalla polizia il 23 gennaio 1973 fuori dall’Università Bocconi da lui frequentata. L’antifascismo e la Liberazione, le lotte degli anni Sessanta e Settanta, il femminismo, piazza Fontana, piazza della Loggia, il terrorismo nero, gli abusi delle forze dell’ordine e la ricerca di verità e giustizia per le vittime politiche dello Stato sono i tasselli del mosaico narrativo che, di pari passo con la vicenda famigliare di una figura straordinaria, in un racconto collettivo di 23 autori, intreccia le sue memorie con documenti, materiale d’archivio e i ricordi di chi l’ha conosciuta: Franco Fortini (che le dedicò una poesia inedita), Joyce Lussu, Camilla Cederna, Isotta Gaeta, Franco Fabbri, Benedetta Tobagi, e molte altre e altri. Una storia privata che raccontando una lotta collettiva lega il Novecento a oggi.

 Farneto Teatro porterà in scena sul palco dell’Aula Magna dell’università un’emozionante reading teatrale di alcune delle pagine più significative del libro, interpretate da Elisabetta Vergani con l’accompagnamento di musiche originali dal vivo.

 A seguire, il curatore del volume Claudio Jampaglia coordinerà una conversazione che, riprendendo i temi del libro, riunirà donne di varie generazioni il cui impegno possa essere idealmente ricollegato a quello di Lydia.

All’incontro parteciperanno eccezionalmente – tra le altre - l’ex Presidente della Camera Laura Boldrini e la giornalista Tiziana Ferrario.

Fondazione Roberto Franceschi Onlus

608 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online