Domenica, 26 giugno 2022 - ore 03.51

A Milano 'Marc Chagall. Una storia di due mondi'

Al Mudec dal 16 marzo, 100 opere da Israel Museum di Gerusalemme

| Scritto da Redazione
A Milano 'Marc Chagall. Una storia di due mondi'

Affronta l'opera di Marc Chagall da un punto di vista nuovo, collocandola nel contesto del suo background culturale, grazie alla selezione di oltre 100 opere dell'Israel Museum di Gerusalemme, la mostra "Marc Chagall.

 Una storia di due mondi" aperta al pubblico dal 16 marzo al Mudec di Milano.

    Prodotta da 24 Ore Cultura-Gruppo 24 Ore, promossa dal Comune di Milano-Cultura e curata dallo stesso Israel Museum, la mostra è dedicata in particolare ai lavori grafici di Chagall e alla sua attività di illustratore editoriale. Il progetto espositivo ripercorre alcuni temi fondamentali della vita e della produzione dell'artista: dalle radici nella nativa Vitebsk (oggi Bielorussia), descritta con amore e nostalgia nella serie Ma vie, all'incontro con l'amata moglie Bella Rosenfeld, della quale illustrò i libri Burning Lights e First Encounter, dedicati ai ricordi della vita di Bella nella comunità ebraica, pubblicati dopo la morte prematura della donna e di cui in mostra sono esposti i disegni originali.

    L'editore francese Ambroise Vollard commissionò nel 1923 all'artista una serie di acqueforti dedicate a Le anime morte di Gogol'. Successivamente gli venne commissionata anche l'edizione illustrata delle Favole di La Fontaine e La Bibbia. Alcuni di questi lavori sono presenti in mostra, con un progetto espositivo che mette in relazione queste opere con il contesto culturale da cui nacquero: la lingua, gli usi religiosi e le convenzioni sociali della comunità ebraica yiddish, così come i colori e le forme che Chagall assimilò da bambino. (ANSA).

390 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria