Mercoledì, 19 gennaio 2022 - ore 12.21

A Milano si presenta il libro fotografico ‘The Beatles in Italy. 1965-2015’

Appuntamento per sabato 10 gennaio 2015, dalle ore 16:00, presso l’Associazione Fabbrica dell’esperienza di Milano, in Piazza San Giuseppe, 12. L’iniziativa è proposta dal M° Alex Schiavi

| Scritto da Redazione
A Milano si presenta il libro fotografico ‘The Beatles in Italy. 1965-2015’

I leggendari The Beatles fecero una sola tournée italiana, che avvenne nel 1965, esattamente cinquant’anni fa. Il mitico gruppo di Liverpool arrivò in Italia il 23 giugno 1965, ripartendo il 28. I Fab Four suonarono a Milano, al Velodromo Vigorelli (due concerti, uno pomeridiano e uno serale), a Genova e al Cinema Teatro Adriano di Roma. Fu un successo medio; solo a Milano, nel concerto serale, ci furono ben oltre 20000 presenze, e solo 7000 al pomeriggio. La stampa d’informazione si divise tra chi li criticò e chi li osannò. La storia ci dice che i secondi videro giusto, e la fama di John, Paul, George e Ringo non è mai diminuita, anzi, aumenta ogni anno che passa.

Nati a Liverpool, dopo un inizio di carriera difficile, i quattro ragazzi ebbero un successo esplosivo all’inizio del 1963 in Inghilterra, e poi in tutto il mondo, per poi sciogliersi nel 1970. Ma se come gruppo non possono più riformarsi (John Lennon fu ucciso nel dicembre 1980, George Harrison morì di tumore nel novembre 2001), ugualmente, per milioni e milioni di fan, sono vivi e vegeti: i loro dischi, ristampati in cd e ora disponibili in digitale, vendono come non mai. Il M° Alex Schiavi presenta il libro The Beatles in Italy, che raccoglie centinaia di copertine che i giornali italiani dedicarono alla band dal 1964 al 1970. Una rarità, dunque, un libro per collezionisti: l’ingresso è gratuito e aperto a tutti. Manifesti saranno offerti in omaggio a tutti i partecipanti alla manifestazione, sino a esaurimento.

Il M° Alex Schiavi, beatlesiano sin dall’autunno 1963, era presente al concerto serale al Velodromo Vigorelli del 24 giugno 1965. Musicista e operatore culturale, possiede una biblioteca beatlesiana di circa 700 libri, la maggioranza di stampa inglese e americana. Un calcolo approssimativo, fatto dallo stesso Schiavi durante sue ricerche bibliografiche in Europa e America, lo porta ad affermare che il totale dei volumi ora già supera i 3000 in tutto il mondo.

2173 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria