Sabato, 08 agosto 2020 - ore 10.25

Accordo di collaborazione tra Comune, ‘Cremona Solidale’ e Fondazione Città di Cremona

E’ finalizzato a favorire ulteriori sinergie e risorse per rafforzare il sistema del welfare cittadino

| Scritto da Redazione
Accordo di collaborazione tra Comune, ‘Cremona Solidale’ e Fondazione Città di Cremona

Accordo di collaborazione tra Comune, ‘Cremona Solidale’ e Fondazione Città di Cremona

E’ finalizzato a favorire ulteriori sinergie e risorse per rafforzare il sistema del welfare cittadino

Cremona, 30 luglio 2020 - Prosegue anche in questo mandato amministrativo l’Accordo di collaborazione tra Comune di Cremona, Azienda Speciale Comunale “Cremona Solidale” e Fondazione Città di Cremona. Dopo essere stato approvato dai consigli di amministrazione di “Cremona Solidale” e Fondazione Città di Cremona, via libera all’accordo anche dalla Giunta comunale su proposta dell’Assessore alle Politiche Sociali e della Fragilità Rosita Viola. Attraverso questo documento, che verrà sottoscritto nelle prossime settimane, viene così confermato un rapporto di vera e propria cooperazione tra i tre enti.

L'accordo di collaborazione definisce gli impegni delle parti per attivare oppure riorganizzare, da qui al 2024, alcuni servizi ritenuti essenziali che potranno svilupparsi, in particolare, nel complesso di via Brescia 207 e di via XI Febbraio 56/60. L’accordo, rinnovato nei contenuti e prefigurando nuovi obiettivi da raggiungere per creare nuovi spazi e servizi con particolare attenzione alla popolazione anziana, è inoltre finalizzato a favorire ulteriori sinergie e collaborazioni unendo competenze e risorse per rafforzare il sistema dei servizi del welfare cittadino.

Nel mandato amministrativo 2014-2019 il Comune di Cremona ha sottoscritto un accordo con l'Azienda Speciale Comunale Cremona Solidale e la Fondazione Città di Cremona per definire gli impegni delle parti in modo da attivare oppure riorganizzare alcuni servizi ritenuti essenziali da collocare in due complessi immobiliari ritenuti strategici attraverso un loro pieno recupero funzionale. Considerati un bene comune della città, sono nello specifico l'edificio storico denominato Soldi, in via Brescia 207, e l'immobile denominato Casa Barbieri, in via XI Febbraio 56/60, riprogettati e ristrutturati per rinnovare alcuni servizi gestiti in via Brescia, nonché per ricollocare altri servizi gestiti in città e per configurare nuovi servizi per il sistema di welfare.

Nel 2015 la Fondazione Città di Cremona e l'Azienda Speciale Comunale Cremona Solidale hanno sottoscritto un contratto per il comodato d'uso gratuito dell'intero complesso immobiliare sito in via Brescia e di parte del complesso immobiliare di via XI Febbraio destinata a Centro Diurno Integrato per anziani e hanno definito le rispettive competenze sulla loro manutenzione ordinaria e straordinaria. Il comodato è frutto di una concreta e positiva sinergia fra Comune di Cremona, Fondazione Città di Cremona ed Azienda Cremona Solidale.

Il coordinamento da parte del Comune di Cremona, sulla base dell'accordo sottoscritto con l'Azienda Speciale Comunale “Cremona Solidale” e la Fondazione Città di Cremona, ha consentito stabili ed efficaci relazioni istituzionali e una buona sinergia tra i Consigli d'Amministrazione per la realizzazione degli obiettivi previsti. Da qui la decisione della Giunta di proseguire questo proficuo rapporto di collaborazione.

 

182 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online