Mercoledì, 08 dicembre 2021 - ore 17.02

Aggressione carcere di Cremona Toninelli M5S interroga il Governo

Un altro intollerabile caso di malfunzionamento nelle strutture dell’amministrazione della Giustizia in Lombardia: pochi giorni fa nel carcere di Cremona un detenuto ha aggredito un agente di polizia penitenziaria in servizio, che non ha potuto fare affidamento sull’allarme del reparto perché fuori uso.

| Scritto da Redazione
Aggressione carcere di Cremona Toninelli M5S interroga il Governo

Un episodio che non può essere derubricato a mero incidente perché si tratta dell’ennesimo ca-so che si verifica in delicate strutture il cui funzionamento è essenziale e in cui gli standard delle misure per la sicurezza di chi vi opera dovrebbero essere garantiti senza eccezioni. Non possiamo dimenticare che, sempre nella nostra regione, solo un anno fa a causa del malfunzionamento di un metal detector fuori uso da mesi, un magistrato è stato aggredito con un coltello nel tribunale di Lo-di; per non parlare della molto più grave e drammatica strage nel tribunale di Milano, costata la vita a tre persone, che secondo recenti notizie sarebbe stata causata dal non corretto funzionamento della macchina per il controllo degli effetti personali, che avrebbe lasciato passare la pistola con cui la strage è stata compiuta. Ho quindi chiesto conto di questo ennesimo episodio direttamente al Ministro della Giustizia, con un’interrogazione parlamentare, per segnalare l’urgenza di attenzione su questi casi di fronte, che non possono continuare a essere ignorati fino a quando non avvengono tragedie alle quali non vogliamo più assistere.

Danilo Toninelli Deputato MoVimento 5 Stelle

1027 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online