Martedì, 23 luglio 2019 - ore 19.40

ArcelorMittal (ex Ilva) Re David (Fiom): tutto bloccato per questione immunità

Nessun passo avanti nel monitoraggio del piano firmato a settembre. La segretaria delle tute blu Cgil: "Se non si risolve questo tema, è chiaro che è tutto in stallo. Né il governo, né l'azienda hanno dato risposte"

| Scritto da Redazione
ArcelorMittal (ex Ilva)  Re David (Fiom): tutto bloccato per questione immunità

ArcelorMittal (ex Ilva)  Re David (Fiom): tutto bloccato per questione immunità

Nessun passo avanti nel monitoraggio del piano firmato a settembre. La segretaria delle tute blu Cgil: "Se non si risolve questo tema, è chiaro che è tutto in stallo. Né il governo, né l'azienda hanno dato risposte"

Il tavolo di martedì 9 luglio al Mise sul futuro di ArcelorMittal "non ha dato risposte alla domanda principe, se non sappiamo come finisce la questione dell'immunità è tutto bloccato". Lo ha detto la segretaria generale della Fiom-Cgil, Francesca Re David, al termine dell'incontro al Mise fra sindacati, governo e ArcelorMittal.

"Se non si risolve questo tema, è chiaro che è tutto bloccato e né il governo, né l'azienda hanno dato risposte", ha aggiunto Re David. Il governo ha detto che sta lavorando sulla questione, mentre l'azienda, ha spiegato ancora la segretaria Fiom, "è in attesa di capire che cosa succede, quindi fino a che non c'è un chiarimento conclusivo e definitivo sulla questione che riguarda l'interpretazione sull'immunità è chiaro che tutto il resto è bloccato".

Re David ha quindi annunciato che il tavolo è stato rinviato dal ministro alla prossima settimana. Oggi, ha concluso, "non abbiamo fatto un passo avanti nel monitoraggio del piano firmato a settembre e nemmeno sul resto", ha concluso.

150 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online