Martedì, 22 settembre 2020 - ore 20.28

Asst Oglio Po Bene il weekend dedicato al cuore delle donne - La Salute è un bene prezioso

Ottimo risultato per il terzo appuntamento “La salute è un bene prezioso” organizzato lo scorso weekend e dedicato al cuore delle donne, con protagonista l’unità operativa di Cardiologia di Oglio Po diretta da Massimo Carini.

| Scritto da Redazione
Asst Oglio Po  Bene il weekend dedicato al cuore delle donne - La Salute è un bene prezioso

Gli specialisti hanno visitato 40 persone sottoponendole ad un elettrocardiogramma. Ottima occasione di prevenzione, infatti in circa l’8% dei casi sono state riscontrate delle alternazioni, che saranno approfondite in successivi controlli.

Il prossimo finesettimana (dal 24 al 26 febbraio) è dedicato a il cibo e la donna: un binomio per la salute, coinvolta la struttura di Dietetica e Nutrizione clinica di Antonio La Russa. Ricordiamo che la partecipazione è soggetta a prenotazione.

I prossimi appuntamenti saranno a marzo: stigma al femminile sabato 18 marzo dalle 9 alle 13 e trauma: quando è una questione di genere dal 25 al 26 marzo. Entrambe le iniziative sono organizzate dal dipartimento di salute mentale diretto da Antonino Minervino.

Prenotazioni aperte da lunedì 6 marzo al numero 0375 281624 (lunedì - venerdì dalle 8.30 alle 15.30). Per informazioni 0375 281552 (lunedì - venerdì dalle 8.30 alle 15.30).

Il progetto “La salute è un bene prezioso”  di iniziativa regionale prevede che da gennaio a giugno – nei fine settimana – l’Ospedale Oglio Po apra le porte alla popolazione femminile offrendo servizi gratuiti di prevenzione (visite, consulenze ed esami).

L’iniziativa è rivolta alle residenti nei comuni di Casalmaggiore, Cingia de’ Botti, Commessaggio, Motta Baluffi, Rivarolo Mantovano, San Giovanni in Croce, San Martino del Lago, Scandolara Ravara, Solarolo Rainerio, Viadana (comune capofila) e Voltido.

Il progetto si svolge in partnership tra l’ASST di Cremona, l’ATS della Valpadana, l’Osservatorio nazionale sulla salute della donna e le aziende Manifattura Casalmaggiore Srl, Caleffi Spa, fabbricadigitale, Barbieri srl, l’Istituto San Giovanni Bosco di Viadana ed i sindacati in qualità di soggetti sostenitori.

Tutte le informazioni sono disponibili sul sito www.asst-cremona.it  

Nella foto: parte dello staff UO Cardiologia che ha partecipato all’iniziativa

991 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online