Martedì, 28 settembre 2021 - ore 00.08

Autostrada Cremona-Mantova. Si rischia danno erariale? Degli Angeli (M5s Lomb)

Si tratta di 25 milioni utili a mettere sotto il tappeto più di 20 anni di fallimento politico e promesse non mantenute.

| Scritto da Redazione
Autostrada Cremona-Mantova. Si rischia danno erariale? Degli Angeli (M5s Lomb)

Autostrada Cremona-Mantova. Si rischia danno erariale? Degli Angeli (M5s Lomb)

 “ Con i nostri emendamenti contrastiamo 25 milioni di ulteriori sprechi” È scandaloso che Regione Lombardia, che dichiara sempre di non avere risorse per i nostri ospedali, e non investe risorse per i presidi socio sanitari (PreSST) e per la medicina territoriale, in un periodo di crisi trovi 25 milioni per liquidare un progetto per un’autostrada fantasma.

Si tratta di 25 milioni utili a mettere sotto il tappeto più di 20 anni di fallimento politico e promesse non mantenute. 25 milioni per un progetto di un autostrada con 8,5 km di buco in mezzo e che probabilmente non vedrà mai nemmeno 1 km di tracciato realizzato”.

A spiegarlo è il consigliere regionale del M5s Lombardia Marco Degli Angeli. Spiega il consigliere: “Come M5s non solo voteremo a sfavore l’articolo 11 del progetto di legge 178 (quello che mette a bilancio i 25 milioni per acquistare il progetto autostradale dalla concessionaria Stradivaria ndr) presentato dalla Giunta in fase di bilancio, ma è anche nostra intenzione contrastare questa operazione che va a discapito dei cittadini senza nessun beneficio.

In tal senso presenteremo un emendamento soppressivo e, a nostro avviso, si configurerebbe anche un danno erariale. I consiglieri che avvalleranno questa scelta scellerata devono esserne consapevoli”. Per il consigliere Degli Angeli se già la Cremona - Mantova, assieme ai disagi che finora ha causato, è frutto di una politica miope che guarda solo agli interessi di pochi, prelevare milioni di euro dalle tasche dei cittadini sarebbe il colpo di grazia.

 “Non è accettabile - sottolinea il consigliere - e per questo, assieme all’emendamento soppressivo, ho depositato una serie di emendamenti che richiedono la modifica dell’importo”. Si tratta di un’azione ostativa, ma le intenzioni del consiglieri pentastellato sono quelle di chiedere che quei 25 milioni di euro vengano impiegati diversamente.

 Ad esempio per implementare alcune progettualità fondamentali e davvero necessarie per la provincia di Cremona. Conclude Degli Angeli: “Il territorio necessita diversi interventi e investimenti utili a rilanciare l’economia di tutta la Provincia.

 Non possiamo permettere che la visione miope della Lega e della maggioranza di centro Destra, con il silenzio assenso anche del Partito democratico, freni la spinta innovativa di cui la provincia di Cremona ha bisogno sprecando soldi in opere irrealizzabili. Si investa piuttosto sulla sanità territoriale, sulla ricerca, sull'innovazione e sul recupero di aree dismesse dei nostri territori”.

In allegato emendamento presentato

 

 

 

Allegati Pdf:

Allegato PDF 1

672 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online