Domenica, 18 agosto 2019 - ore 04.45

Battibecco su FB fra il giornalista Paolo Zignani ed il consigliere del PD Matteo Piloni.

Il battibecco nasce da una frase pubblica da Zignani sul suo profilo FB: Fermate Matteo Piloni! Al Pirellone c’è un consigliere regionale che sta sparando comunicati a raffica, col mitragliatore, uno dopo l’altro! A questa ‘esortazione’ risponde brillantemente Matteo Piloni: non voglio tutto e subito. Il bilancio è occasione per trovare risorse. Io vorrei che la Regione rispondesse a tante domande dei nostri territori ancora disattese. Faccio troppo? Esigo troppo? Lo prendo come un complimento. (red/welcr/gcst)

| Scritto da Redazione
Battibecco su FB  fra il giornalista Paolo Zignani ed il consigliere del PD Matteo Piloni.

Battibecco su FB  fra il giornalista Paolo Zignani ed il consigliere del PD Matteo Piloni.

Il battibecco nasce da una frase pubblica da Zignani sul suo profilo FB: Fermate Matteo Piloni! Al Pirellone c’è un consigliere regionale che sta sparando comunicati a raffica, col mitragliatore, uno dopo l’altro! A  questa ‘esortazione’ risponde brillantemente Matteo Piloni: non voglio tutto e subito. Il bilancio è occasione per trovare risorse. Io vorrei che la Regione rispondesse a tante domande dei nostri territori ancora disattese. Faccio troppo? Esigo troppo? Lo prendo come un complimento. (red/welcr/gcst)

----------------- 

Leggete è molto interessante.

Paolo Zignani Fermate Matteo Piloni! Al Pirellone c’è un consigliere regionale che sta sparando comunicati a raffica, col mitragliatore, uno dopo l’altro!

Abbiamo ben compreso che egli vuole svettare sui titoli delle testate locali, ma questi colpi di testa sono scriteriati!

Le sue iniziative sono frammentarie e contraddittorie.

Egli ha gioito per la bocciatura della legge regionale 31 da parte della Consulta, e poi oggi chiede soldi alla Regione per concludere la tangenziale Sud di Soresina, strada mangiasuolo, costosa e inutile. Chiede l’autostrada Cremona Mantova, che per lui si può fare in pochissimi anni, e poi vuole anche uno studio sulla Gronda Nord di Cremona, altro consumo di suolo. E’ consumo di suolo, anche se è stato finora escluso dal computo, grazie alla Regione.

Poi vuole riaprire la linea ferroviaria Cremona Piacenza (e il Comune di Cremona doveva impegnarsi di più per questo, molto di più).

Matteo Piloni vuole tutto e subito da parte della Regione. Ma il suo disegno qual è? Come fa lo stesso consigliere regionale a pretendere più tutele per l’ambiente se nello stesso tempo costruirebbe nuove strade ovunque, ereditando i progetti fallimentari di tutte le amministrazioni?

Non dovevamo ridurre il numero delle automobili e i loro dannati gas di scarico?

-----------------------

Matteo Piloni al Gentile Paolo Zignani, grazie x l'attenzione. Il numero di comunicati riguarda il fatto che domani (giovedì 25) e venerdì 26 affronteremo in aula l'assestamento di bilancio. Occasione per chiedere alla maggioranza risorse per interventi. Oltre ad alcuni di carattere geberale, ne ho presentati alcuni (5) di carattere locale, tra i quali quelli da te citati.

La tangenziale di Soresina va completata. Non si lasciano le cose a metà. La gronda nord a Cremona è prevista nel Pums (piano irbano mobilità sostenibile) della città. La linea crenona piacenza è una linea ferroviaria che è stata cancellata sbagliando!

Ci sono poi tutta una serie di altre proposte di carattere ambientale che hai omesso.

Si, ho esultato per bocciatura corte su norma legge consumo di suolo. Le opere di cui sopra sono già previste nei vari piani. Ho fatto una proposta anche x la Paullese.

Sulla CR-MN, non la voglio io. Ma ho chiesto e chiedo a Regione, che nel 2001 si è impegnata a farla e che tanti comuni hanno inserito nei pgt, se la farà. In caso contrario le risorse dovranno essere destinate al territorio.

Infine, non voglio tutto e subito. Il bilancio è occasione per trovare risorse. Io vorrei che la Regione rispondesse a tante domande dei nostri territori ancora disattese. Faccio troppo? Esigo troppo? Lo prendo come un complimento.

-------------------------

Paolo Zignani  a Matteo Piloni Ti chiedo un disegno più chiaro e più semplice. Secondo me vuoi aprire degli spazi di confronto (=polemiche sui giornali), anche troppi se bisogna approfondirli! A questo punto l'autostrada va ripensata, visto che dal 2001 sono cambiate molte cose: la moneta, innanzitutto, e poi il mondo, sull'orlo di una catastrofe ambientale. Bisognerebbe rottamare il petrolio, ridurre il numero di automobili e cambiare tante cose. Occorre la cesura. Non si può continuare come se niente fosse quel che si era iniziato. Nello sviluppo di una sonata (sei un musicologo, quindi l'esempio è ad hoc) occorre fare una pausa improvvisa, rompere la continuità. E programmare diversamente. Soresina è un buon esempio. Concertate una programmazione territoriale, parlatene anche col M5S, col Comune e tutti quanti. Diamo una bella svolta

-----------------------

Matteo Piloni a  Paolo Zignani porto avanti in Regione le proposte che chiede il territorio, e che io penso utili. Sul fatto che tante cose siano cambiate hai ovviamente ragione, ma la politica si fa anche con gli atti e le convenzioni sottoscritte.  Gli interventi che sto portando avanti puntano a 3 cose: dare le risposte che da anni si attendono; far uscire i nostri territori dall'isolamento; puntare sulla sostenibilità. Infine, sui treni, continuerò a insistere finchè posso. Cmq ti ri grazio x i suggerimenti che trovo assolutamente utili, e non è una battuta. Anzi

Ecc.

25 luglio 2019

389 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online