Martedì, 15 ottobre 2019 - ore 18.00

Benessere equo e sostenibile nella provincia di Cremona: i risultati

Nel 2017 l’aspettativa di vita a Cremona si attesta sugli 83 anni, stesso valore registrato in Lombardia e in Italia.

| Scritto da Redazione
Benessere equo e sostenibile nella provincia di Cremona: i risultati

E’ stata da poco pubblicata la quarta edizione della pubblicazione il “Benessere equo e sostenibile nella Provincia di Cremona – anno 2019” , realizzata dall'Ufficio Statistica della Provincia insieme al CUSPI (Coordinamento Uffici Statistica delle Province Italiane) e finalizzata allo studio di indicatori territoriali utili alla governance di area vasta. Il progetto iniziato nel 2014 vede oggi coinvolti 27 Enti (20 Province e 7 Città metropolitane) e l'utilizzo di 73 indicatori, la maggior parte dei quali calcolati in coerenza e continuità con la stessa iniziativa promossa dall’ISTAT a livello nazionale.

Lo studio sul Benessere Equo e Sostenibile si inserisce infatti nel solco delle riflessioni teoriche e metodologiche volte a integrare la misurazione del progresso della società con indicatori che vanno oltre il Prodotto interno lordo (Pil), secondo una concezione multidimensionale del benessere, attenta sia ai parametri economici sia a quelli sociali e ambientali, corredati da misure di diseguaglianza e sostenibilità. Negli ultimi anni il tema della definizione e della misurazione del benessere ha ricevuto un’attenzione sempre crescente, tanto che nel 2017 alcuni indicatori sono entrati a far parte del Documento di Economia e Finanza.

Gli uffici di Statistica dei 27 Enti aderenti, tra cui la Provincia di Cremona, hanno curato la parte relativa al commento degli indicatori, restituendo una fotografia statistica facilmente fruibile, che permette di individuare punti di forza ed elementi di debolezza, rischi e opportunità delle realtà locali, fornendo una risorsa utile ai decisori pubblici per lo sviluppo delle politiche territoriali e uno strumento utile agli studiosi, ai singoli cittadini, ai soggetti economici o alle istituzioni pubbliche, per approfondire il benessere dei propri territori.

I temi trattati dagli indicatori del BES sono raggruppati in 11 dimensioni:

  1. salute,  
  2. istruzione e formazione,
  3. lavoro e conciliazione dei tempi di vita,
  4. benessere economico,
  5. relazioni sociali,
  6. politica e istituzioni,
  7. sicurezza,
  8. paesaggio e patrimonio culturale,
  9. ambiente,
  10. ricerca e innovazione
  11. qualità dei servizi.

Nel 2017 l’aspettativa di vita a Cremona si attesta sugli 83 anni, stesso valore registrato in Lombardia e in Italia. I giovani che non lavorano e non studiano (Neet) sono il 13,5% della popolazione, un valore inferiore al dato regionale e nazionale. Benessere economico in linea con il dato nazionale e regionale (seppur leggermente inferiore a questo). Bene i servizi socio-sanitari e di pubblica utilità.

Per i risultati completi consultare il report in allegato.

 

Allegati Pdf:

Allegato PDF 1

224 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online