Domenica, 26 giugno 2022 - ore 17.10

'Brevi interviste con uomini schifosi' apre Fog

Daniel Veronese mette in scena l'opera David Foster Wallace

| Scritto da Redazione
'Brevi interviste con uomini schifosi' apre Fog

C'è l'uomo che insulta la moglie che lo sta lasciando; l'uomo che vanta la propria infallibilità nel riconoscere la donna che ci sta senza fare storie; c'è quello che usa una propria deformazione per portarsi a letto quante più donne gli riesce, e quello che rimorchia in aeroporto una giovane in lacrime perché appena abbandonata dall'amato.

    Sono alcune delle 'Brevi interviste con uomini schifosi' di David Foster Wallace, la cui prima milanese, firmata dal maestro del teatro argentino Daniel Veronese, apre il 22 febbraio in Triennale Milano la V edizione di FOG Performing Arts Festival.

    In scena, uno zibaldone di perversioni e meschinità, raccontato con ferocia e ironia da Lino Musella e Paolo Mazzarelli. Attraverso una rosa di racconti tratti dal libro, 'Brevi interviste con uomini schifosi' racconta di uomini incapaci di avere relazioni armoniche con le donne. Daniel Veronese traspone queste voci, scritte da Wallace in forma di monologo al maschile, in dialoghi tra un uomo e una donna, ma chiama ad interpretarli due uomini, che si alternano nei differenti ruoli. (ANSA).

313 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria