Domenica, 23 gennaio 2022 - ore 00.52

Casalmaggiore la raccolta differenziata cresce dell’8%

Ma l’opposizione fa presente che questi risultati sono stati ottenuti da una buona gestione organizzata dalla precedente amministrazione Silla

| Scritto da Redazione
Casalmaggiore la raccolta differenziata cresce dell’8%

Dall’ incontro fra il sindaco Filippo Bongiovanni e il presidente di Casalasca Servizi spa Gianni Todeschini conferma che la raccolta della differenziata cresce in modo significativo.

“Le cifre dicono — conferma il sindcao— che fino a giugno l’i ndifferenziato ovvero il cosiddetto ‘secco’ è calato del 31% nel giro di un anno e la differenziata è cresciuta dal 70% al 78%. Dati molto incoraggianti che ci fanno entrare al top per i centri delle nostre dimensioni. Certamente, la sfida è quella di migliorare ulteriormente e sono sicuro che entro l’anno prossimo potremo sfondare la soglia psicologica dell’80% di differenziata”

Ma di chi è il merito? Il nuovo sindaco sembra appropriarsi del risultato anche se ricorda che questo risultato  è stato ottenuto. Da due fattori : da un lato l’efficienza e la qualità del servizio di Casalasca ma anche la buona volontà dei cittadini.

Continua il sindaco “C’è molta più pulizia e ciò non è facile perché per differenziarla ci vuole del tempo

Il discorso, infatti, è corroborato dai dati sulla differenziazione della plastica che sono migliorati”

Ma l’opposizione fa presente che questi risultati sono stati ottenuti da una buona gestione organizzata dalla precedente amministrazione Silla che il il nuovo sindaco Bongiovanni  dovrebbe riconoscere.

1116 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria