Mercoledì, 20 ottobre 2021 - ore 12.27

CODACONS CREMA: PHISHING SU WHATSAPP, I DATI SONO ALLARMANTI.

SI TRATTA DI UN FENOMENO IN CRESCITA ESPONENZIALE

| Scritto da Redazione
CODACONS CREMA: PHISHING SU WHATSAPP, I DATI SONO ALLARMANTI.

CODACONS CREMA: PHISHING SU WHATSAPP, I DATI SONO ALLARMANTI.

SI TRATTA DI UN FENOMENO IN CRESCITA ESPONENZIALE, E’ NECESSARIO IN PRIMO LUOGO, DIFFONDERE LA CONOSCENZA DEL FENOMENO PER CONTRASTARE EFFICACEMENTE L’ATTIVITA’ DEI MALFATTORI.

Secondo la società di sicurezza informatica Kaspersky, i casi di phishing su whatsapp al giorno sono circa 480 con una percentuale altissima di link dannosi veicolati attraverso la nota applicazione di messaggistica istantanea nel solo periodo da dicembre 2020 a maggio 2021. Le stime sono ancora più allarmanti: entro il 2023, infatti, il numero degli utenti che utilizzeranno whatsapp raggiungerà i 3.1 miliardi ovvero il 40% della popolazione mondiale. In questo contesto il numero dei tentativi di truffa aumenterà esponenzialmente.

Codacons: “Sono dati che devono indurre ad una riflessione perché con le conseguenze di questa realtà di fatto ci confrontiamo quotidianamente sul territorio dove l’incidenza di questi fenomeni è molto alta. Riteniamo che sia indispensabile da parte degli operatori qualificati e delle istituzioni aumentare l’informazione sul fenomeno per contrastare efficacemente l’attività dei malfattori. Sul piano rimediale, invece, è attivo il nostro sportello S.O.S. Truffe online; per informazioni sul tema, segnalazioni e per ricevere assistenza legale contattare il Codacons all’indirizzo codacons.cremona@gmail.com o al recapito 347.9619322”.

468 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online