Lunedì, 25 ottobre 2021 - ore 06.04

CODACONS CREMONA: BANCHE, COSTI IN AUMENTO PER I CONTI CORRENTI.

ECCO ALCUNI CONSIGLI DEL CODACONS PER RISPARMIARE SUI COSTI BANCARI

| Scritto da Redazione
CODACONS CREMONA: BANCHE, COSTI IN AUMENTO PER I CONTI CORRENTI.

CODACONS CREMONA: BANCHE, COSTI IN AUMENTO PER I CONTI CORRENTI.

ECCO ALCUNI CONSIGLI DEL CODACONS PER RISPARMIARE SUI COSTI BANCARI. RICORDIAMO CHE PER OGNI PROBLEMA INERENTE IL VOSTRO RAPPORTO CON LE BANCHE E’ ATTIVO LO SPORTELLO S.O.S. BANCHE DEL CODACONS.

Cremona: Sono aumentati i costi dei conti per i principali profili di correntista. Famiglie con operatività media, giovani e pensionati con operatività media hanno visto incrementare inesorabilmente le spese dei propri conti correnti nel corso di un anno. E’ quanto emerge da una recente indagine condotta sul mercato bancario italiano. Confrontando l’indicatore di costo complessivo del 2021 rispetto a quello del 2020, è emerso, infatti, che per tutti e 20 i conti considerati i costi sono aumentati per quasi tutti i profili. Dall’analisi è emerso, in particolare, che i costi per i conti correnti con le operazioni online sono aumentati dall’11 al 15%. Alcuni conti che erano a costo zero per l’operatività online non lo sono più, in qualche caso il costo è letteralmente raddoppiato.

Codacons: “Questa tendenza alla crescita sembra inarrestabile, ma ci sono alcuni pratici consigli che permettono di contenere i costi per il vostro conto corrente. Eccoli. In primo luogo leggere il “Riepilogo delle spese” che la banca invia a inizio anno, per capire quali e quante operazioni hai fatto l’anno precedente e quanto ti sono costate. Prelevare contante solo dagli sportelli ATM della tua banca per evitare commissioni. Operare online rimane comunque meno oneroso che rivolgersi allo sportello: preferire l’home banking. Lo scoperto di conto corrente ha costi ingenti. Se capita spesso di andare in rosso, conviene chiedere un fido alla banca. Non lasciare troppa liquidità sul conto per evitare l’imposta di bollo. Scegli la banca più conveniente per ciascun prodotto. Carta di credito, mutuo, prestiti si possono sottoscrivere anche altrove, senza l’obbligo di aprire un conto nella banca che te li concede. Controllare sempre le comunicazioni della banca. In presenza di corpose modifiche alle condizioni può essere conveniente chiudere il conto entro 60 giorni, alle vecchie condizioni, e andare altrove. Ricordiamo inoltre che per qualsiasi problema con un Istituto di Credito è attivo il nostro sportello S.O.S. Banche. Per informazioni sul tema, segnalazioni e per ricevere assistenza legale contattare il Codacons all’indirizzo codacons.cremona@gmail.com o al recapito 347.9619322”.

 

337 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online