Venerdì, 19 luglio 2019 - ore 02.27

Company Wayne McGregor in Autobiography al Teatro Ponchielli sabato 13 aprile

Un gradito ritorno al Teatro Ponchielli sabato 13 aprile (ore 21:00), il pluri-premiato coreografo e regista britannico Wayne McGregor e la sua Compagnia saranno in scena con Autobiography, che nel 2017 ha ricevuto il Premio Danza&Danza come miglior spettacolo contemporaneo dell’anno.

| Scritto da Redazione
Company Wayne McGregor in Autobiography al Teatro Ponchielli sabato 13 aprile

Che cosa significa scrivere la propria storia? Per venticinque anni il coreografo, associato al Sadler’s Wells, Wayne McGregor ha creato lavori che interrogano la vita attraverso le esperienze del corpo, muovendosi intelligentemente attraverso lo spazio ed il tempo. La sua capacità ha coinvolto collaboratori dalle più svariate molteplicità artistiche e scientifiche per investigare la filosofia del corpo. Ora McGregor volge la sua attenzione al corpo in quanto archivio, lavorando ad un ciclo di ritratti coreografici che mettono in luce le sequenze del suo genoma. Il primo di questi studi, Autobiography, è una meditazione astratta della sua vita che rinfrange allo stesso tempo i ricordi del passato e specula sul futuro. Il palinsesto dell’imprinting coreografico di McGregor viene continuamente re-immaginato, così Autobiography si evolve ad ogni spettacolo. La vita, che scrive sé stessa nuovamente.

Sabato 13 aprile, ore 21.00

COMPANY WAYNE McGREGOR

AUTOBIOGRAPHY

concetto e direzione Wayne McGregor

coreografia Wayne McGregor in collaborazione con i danzatori

musica Jlin

scene e proiezioni Ben Cullen Williams

luci Lucy Carter

costumi Altor Throup

drammaturgia Uzma Hameed

algoritmo di “Autobiography” Nick Rothwell

danzatori Rebecca Bassett-Graham, Jordan James Bridge, Travis Clausen-Knight, Louis McMiller, Daniela Neugebauer, Jacob O’Connell, James Pett, Fukiko Takase, Po-Lin Tung, Jessica Wright

Biglietti: posto unico numerato € 25

377 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online