Sabato, 13 luglio 2024 - ore 04.53

Concerto del Corpo bandistico G. Verdi di Ombriano - Crema

| Scritto da Redazione
Concerto del Corpo bandistico G. Verdi di Ombriano - Crema Concerto del Corpo bandistico G. Verdi di Ombriano - Crema Concerto del Corpo bandistico G. Verdi di Ombriano - Crema

 

E con “Un soffio di note”, questo il titolo del concerto di venerdì sera presso il teatro San Domenico, il Corpo Bandistico G. Verdi di Ombriano – Crema ha rinsaldato l’ormai stabile sodalizio con la delegazione locale della LILT (lega italiana per la lotta contro i tumori). Sodalizio applaudito nella sua lettera di ringraziamento da Carla Fiorentino, presidente del consiglio provinciale della Lilt, che ha sottolineato come, in queste occasioni, lo speciale linguaggio della musica diventi mezzo di amplificazione di un messaggio, quello dell’importanza dell’informazione e della prevenzione contro i tumori, che la Lilt si impegna a diffondere dal 1922, anno della sua fondazione.

Il concerto è poi iniziato sotto la competente e sicura bacchetta di Roberta Patrini. Il programma particolarmente vivace di questa serata ha visto alternarsi alcuni brani tratti dalle colonne sonore di “The great race”, “Peter Pan”, “Rapunzel” e “Wonderful days”, con gli arrangiamenti per banda del canto popolare ebraico “Hava Naghila”, di “Amazing Grace,” e di “Music” del cantante John Miles, e infine con i pezzi ispirati al repertorio Jazz “Jitterbug” e “The symphonic Gershwin”. In particolare in quest’ultimo brano, medley dei più bei temi del compositore americano, la banda e la sua direttrice hanno saputo dimostrare grande prontezza ed energia nelle molte sezioni vivaci, ma anche una notevole padronanza della cantabilità nel lento centrale, guadagnandosi il caloroso applauso del pubblico.

Al termine del concerto sono stati presentati tre giovanissimi nuovi musicisti rispettivamente al flauto, alla tromba e alla batteria, e l’Assessore alla Cultura Giorgio Cardile ha ringraziato il Corpo Bandistico a nome della Giunta Comunale per la passione e il talento con cui ha portato, come sempre, la musica alla cittadinanza e infine ha ricordato il prossimo appuntamento per il tradizionale concerto del 2 Giugno al CremArena.

 

285 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria