Mercoledì, 23 settembre 2020 - ore 17.21

Conte: ''Se perdiamo partita del Recovery Fund mandateci a casa''

| Scritto da Redazione
Conte: ''Se perdiamo partita del Recovery Fund mandateci a casa''

Facendo eco al Capo dello Stato, Conte ha poi aggiunto: "Ho apprezzato le parole del presidente Mattarella ieri quando ha detto che la scuola non deve essere un luogo di polemiche. È l'ennesima sfida che il nostro Paese sta affrontando e sono convinto, sono fiducioso, che anche a questa volta riusciremo a rispondere in modo assolutamente positivo. A vincerla tutti insieme". Ovviamente, l’anno scolastico è appena iniziato e le criticità si conosceranno solo con il passare dei giorni. "Abbiamo lavorato per assicurare che questo anno scolastico possa svolgersi con didattica in presenza. Siamo consapevoli delle criticità - ammette - abbiamo lavorato tanto e continueremo a farlo per superarle mano a mano che si presenteranno". "Abbiamo predisposto una serie di regole e precauzioni, di impegni finanziari - ha conclude il presidente del Consiglio - ma anche di dedizione personale e professionale di tantissimi, di tutti coloro che partecipano a questo sforzo collettivo".

Conte ha anche parlato del Recovery Fund in occasione di questa visita: se il governo perderà questa sfida, ha ammesso il premier, "avete il diritto di mandarci a casa". In audizione alle commissioni Bilancio e Finanze, il ministro dell’Economia Roberto Gualtieri ha sottolineato che il Recovery Fund "servirà per modernizzare il Paese non per il taglio delle tasse". È "un risultato di grande rilevanza", ha aggiunto, che "ci impone di essere all'altezza nella gestione dell'epidemia e nell'utilizzare al meglio le risorse del programma per modernizzare il Paese"

82 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria