Lunedì, 23 novembre 2020 - ore 22.42

Covid BORGHETTI (PD): “AL SAN CARLO E SAN PAOLO COSTRETTI A DECIDERE CHI SALVARE?

A Milano i medici d'urgenza e i rianimatori degli ospedali San Carlo e San Paolo temono di dover presto decidere chi curare e chiedono rinforzi. La direzione smentisce.

| Scritto da Redazione
Covid  BORGHETTI (PD): “AL SAN CARLO E SAN PAOLO COSTRETTI A DECIDERE CHI SALVARE?

Covid  BORGHETTI (PD): “AL SAN CARLO E SAN PAOLO COSTRETTI A DECIDERE CHI SALVARE?

GALLERA VERIFICHI E INTERVENGA” “A Milano i medici d'urgenza e i rianimatori degli ospedali San Carlo e San Paolo temono di dover presto decidere chi curare e chiedono rinforzi. La direzione smentisce. Chi ha ragione? Chiediamo a Fontana e Gallera di fare subito le dovute verifiche e di intervenire. È comunque certo che quei medici hanno bisogno d’aiuto, così come tutti quelli in trincea negli altri ospedali dell’area metropolitana, e non vorremmo proprio che la Regione pensasse solo al reparto in Fiera”.

Così interviene Carlo Borghetti, vicepresidente del consiglio regionale e consigliere Pd, in merito alla lettera che una cinquantina tra medici d’urgenza e rianimatori della Asst dei Santi Carlo e Paolo di Milano hanno consegnato alla loro direzione sanitaria, in riferimento alle gravissime difficoltà di organico e di spazi che stanno soffrendo nell’affrontare l’emergenza Covid.

 Milano, 20 novembre 2020

 

369 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online