Giovedì, 20 gennaio 2022 - ore 20.25

Covid, la speranza di vita in Italia cala di 1,2 anni (a Cremona del 4,3)

Il Covid? Ci ha bruciato la speranza di vita e ci ha fatto morire di più e più in fretta, soprattutto a Bergamo, Cremona e a Lodi

| Scritto da Redazione
Covid, la speranza di vita in Italia cala di 1,2 anni (a Cremona del 4,3)

Covid, la speranza di vita in Italia cala di 1,2 anni (a Cremona del 4,3)

Il Covid? Ci ha bruciato la speranza di vita e ci ha fatto morire di più e più in fretta, soprattutto a Bergamo, Cremona e a Lodi.

È la sintesi brutale operata dall' Istat che ha messo in fila i numeri dell'ultimo, difficilissimo, anno. La Lombardia e l'Emilia occidentale sono i territori più falcidiati: quelli dove la speranza di vita è notevolmente calata rispetto ad altre province.

Un 2020, anno della pandemia Coronavirus, che ha visto un calo della speranza di vita di 1,2 anni, con Bergamo, Cremona e Lodi a registrare un a contrazione per gli uomini di 4,3 e 4,5 anni .

Pandemia da Covid in provincia di Cremona al 5 settembre 2021:

-Il totale  dei contagiati è  di 28.126

- mentre per i deceduti il totale è di 1523

Il bilancio dei morti in provincia di Cremona nel 2021 sale a 280. Il tasso di letalità è del 2%

Dopo la campagna di immunizzazione è crollata l’incidenza del contagio fra gli adolescenti

Nel 2020 la speranza di vita alla nascita si è quindi ridotta di 1,2 anni a causa della pandemia, attestandosi a 82 anni (79,7 anni per gli uomini e 84,4 per le donne). Ma a livello provinciale i territori maggiormente colpiti come Bergamo, Cremona e Lodi hanno registrato un calo per gli uomini tra i 4,3 e i 4,5 anni. Per le donne residenti a Bergamo la speranza di vita si è ridotta di 3,2 anni

Red/welcr/gcst

315 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online