Martedì, 28 maggio 2024 - ore 22.07

(CR) Acconto IMU 2023: il 16 giugno scade il termine per il pagamento

Grazie allo Sportello del Contribuente IMU è possibile calcolare e pagare il tributo online

| Scritto da Redazione
(CR) Acconto IMU 2023: il 16 giugno scade il termine per il pagamento

(CR) Acconto IMU 2023: il 16 giugno scade il termine per il pagamento

Grazie allo Sportello del Contribuente IMU è possibile calcolare e pagare il tributo online

Cremona, 6 giugno 2023 - Il 16 giugno 2023 scade il termine per il versamento dell’acconto IMU 2023 (o per il versamento in un’unica rata). Il saldo dovrà essere corrisposto entro il 18 dicembre 2023. Le aliquote IMU 2023 approvate dal Consiglio comunale sono rimaste invariate rispetto alle aliquote del 2022.

Dallo scorso anno, per facilitare questo adempimento il Comune di Cremona ha reso disponibile un servizio online che consente di effettuare il conteggio dell’imposta dovuta, stampare il modello di versamento F24 e pagare online accedendo allo Sportello del Contribuente IMU dalla sezione “Servizi online” presente nella home page del sito del Comune di Cremona (www.comune.cremona.it).

L’accesso allo Sportello del Contribuente IMU avviene mediante identificazione con SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) o CIE (Carta di Identità Elettronica). Attraverso questo sportello è possibile effettuare il conteggio dell’imposta dovuta accedendo alla propria situazione patrimoniale ai fini IMU (identificativi e rendite catastali) e agli elementi rilevanti per la definizione del calcolo dell’imposta, aliquote, agevolazioni ecc., così come risulta dagli archivi del Comune. In caso di discrepanze rilevate fra tali dati e la reale situazione, è possibile apportare in autonomia le modifiche necessarie prima di eseguire il calcolo dell’imposta ed effettuare il versamento dell’IMU dovuta direttamente online, oppure stampare il modello F24 e procedere al versamento presso gli sportelli abilitati (uffici postali,  banche e le tabaccherie convenzionate con banca ITB).

Lo Sportello del Contribuente IMU offre anche la possibilità di effettuare il conteggio libero dell’imposta, senza necessità di autenticazione, semplicemente inserendo manualmente i dati relativi agli immobili posseduti ed effettuando la stampa del modello di pagamento F24.

Importo minimo: il tributo del singolo soggetto passivo non è dovuto nel caso in cui l'imposta annua, con riferimento alla percentuale di possesso del contribuente, sia uguale o inferiore a € 5,00.

I codici da utilizzare per la compilazione del modello di versamento F24 sono i seguenti:

Codice Ente - Comune Cremona: D150

Codici tributo:

  • 3912 IMU- per abitazione principale (A1/A8/A9 e relative pertinenze) - COMUNE
  • 3914 IMU- per terreni – COMUNE
  • 3916 IMU- per aree fabbricabili – COMUNE
  • 3918 IMU- per altri fabbricati – COMUNE
  • 3925 IMU- immobili ad uso produttivo classificati nel gruppo catastale D – STATO
  • 3930 IMU- immobili ad uso produttivo classificati nel gruppo catastale D – INCREMENTO COMUNE

 Novità 2023

 Nuova definizione di abitazione principale: unità immobiliare iscritta, o che deve essere iscritta, nel catasto edilizio urbano, nella quale il possessore dimora abitualmente e risiede anagraficamente (non è più richiesta la dimora abituale e la residenza del nucleo familiare).

 Nuovo accordo territoriale depositato presso l’Ufficio Protocollo del Comune di Cremona in data 9 gennaio 2023. A partire da questa data, i contratti a canone agevolato stipulati ai sensi della Legge 431/1998, art. 2, comma 3, e art. 5, devono essere formalizzati con l’assistenza delle organizzazioni che hanno firmato l’accordo territoriale, oppure, se redatti in autonomia, essere corredati da apposita attestazione rilasciata da una delle medesime organizzazioni che certifichi la rispondenza dei contenuti del contratto all’accordo territoriale. Tale attestazione deve essere presentata al Comune di Cremona in allegato all’apposito modulo per la comunicazione di agevolazione per il pagamento IMU.

 Obbligo di presentazione della dichiarazione IMU a pena di decadenza del beneficio per l’annualità di imposta 2022 e successive, per gli immobili costruiti e destinati dall’impresa costruttrice alla vendita (beni merce), alloggi sociali e unità immobiliare, non concessa in affitto, posseduta dal personale in servizio permanente appartenente alle Forze Armate e alle Forze di polizia ad ordinamento militare e civile, Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco e personale appartenente alla carriera prefettizia.

 Informazioni e contatti

·       Informazioni di carattere generale sul tributo e sulle aliquote si trovano sul sito del Comune di Cremona (https://www.comune.cremona.it/taxonomy/term/356).

  • La modulistica IMU è disponibile nell’apposita sezione Tributi dello sportello telematico del Comune di Cremona (https://sportellotelematico.comune.cremona.it).
  • Eventuali informazioni e chiarimenti possono essere richiesti inviando un’email all’indirizzo imu@comune.cremona.it, oppure telefonando ai numeri 0372/407348 – 407378 – 407472 dal lunedì al venerdì dalle 8:30 alle 13:00, il mercoledì orario continuato dalle 8:30 alle 16:30. È possibile accedere al Servizio Entrate previo appuntamento, telefonando ai numeri sopra indicati oppure online attraverso l’Agenda appuntamenti online presente sulla home page del sito del Comune di Cremona (comune.cremona.it).

 

617 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online