Domenica, 15 settembre 2019 - ore 14.46

Cremona Dagli Stati Generali Ambiente: 'impegnarsi sul clima contro i cambiamenti climatici si contribuisce alla pace'.

Si sono svolti lo scorso venerdì 22 marzo 2019 , in sala Zanoni , gli Stati generali dell'Ambiente e della Salute

| Scritto da Redazione
Cremona Dagli Stati Generali Ambiente: 'impegnarsi sul clima contro i cambiamenti climatici si  contribuisce alla pace'.

Cremona Dagli Stati Generali Ambiente: 'impegnarsi sul clima contro i cambiamenti climatici si  contribuisce alla pace'.

Si sono svolti lo scorso venerdì 22 marzo  2019 , in sala Zanoni , gli  Stati generali dell'Ambiente e della Salute

E’ stata la prima volta che oltre 50 comitati locali e associazioni ambientaliste e del volontariato organizzano una Conferenza pubblica a livello provinciale sul rapporto ambiente e salute ritenendo fondamentale agire sulle cause e non solo sugli effetti dell'inquinamento. Da questo punto di osservazione è stata lanciata una parola d’ordine : Impegnarsi sul clima contro i cambiamenti climatici è un modo per contribuire alle ragioni della pace.

Alla prima Conferenza provinciale degli Stati generali dell’Ambiente e della salute di venerdì 22 marzo, non solo ha visto la partecipazione e l’intervento di esponenti di oltre 50 associazioni e Comitati locali ma anche il contributo di autorevoli rappresentanti di istituzioni sanitarie e di controllo quali il dott. Paolo Ricci, direttore dell’Osservatorio epidemiologico dell’ATS Valpadana, e del dott. Gian Paolo Oneda, responsabile U.O.C.  attività produttive e controlli ARPA Cremona. Altri importanti contributi vengono da personalità ad alta competenza:  Enzo Favoino, coordinatore scientifico Zero Rifiuti Europa; Barbara Meggetto , presidente Legambiente Lombardia; Riccardo Groppali, Università di Pavia; Mauro Ferrari, Università di Venezia; Edoardo Bai, presidente ISDE-Medici per l'ambiente di Milano; Giorgio Cinciripini, Associazione italiana elettrosensibili; avvocati Giovanni Siniscalchi e Cristina Mandelli, vicepresidente Terre Nostre Lombardia; don Antonio Agnelli, assistente diocesano Acli Cremona; Alessio Picarelli, Autorità bacino del Po di Parma; Davide Persico, Università di Parma. I lavori della Conferenza provinciale si svolgono a porte aperte.

 

Clicca qui ed apri il video di Telecolor Cremona

 

 

 

479 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online