Venerdì, 15 novembre 2019 - ore 01.04

Cremona Domenica 20 ottobre Concerto di chitarra al Museo

Protagonisti Michele Galbiati e Fabiola Miglietti dell’Istituto Superiore di Studi Musicali “Claudio Monteverdi”

| Scritto da Redazione
Cremona Domenica 20 ottobre Concerto di chitarra al Museo

Cremona Domenica 20 ottobre Concerto di chitarra per la rassegna Musica al Museo

Protagonisti Michele Galbiati e Fabiola Miglietti dell’Istituto Superiore di Studi Musicali “Claudio Monteverdi”

Cremona, 16 ottobre 2019 - Concerto di chitarra è il quarto appuntamento della rassegna Musica Al Museo per il ciclo Les matinées del Monteverdi realizzato dal Settore Cultura, Musei e City Branding del Comune di Cremona in collaborazione con l'Istituto Superiore di Studi Musicali “Claudio Monteverdi” di Cremona. Protagonisti del concerto, in programma domenica 20 ottobre, alle ore 11, nella Sala Manfredini della Pinacoteca, Michele Galbiati e Fabiola Miglietti, entrambi allievi dell’Istituto Superiore di Studi Musicali “Claudio Monteverdi” .

Michele Galbiati eseguirà la Sonata n.4, M.S. 85 in do maggiore di Niccolò Paganini (Genova, 1782 – Nizza, 1840), a seguire Selezione da Sei Pezzi Brevi di Ferenc Farkas (Nagykanizsa, 1905 – Budapest, 2000): Danse guerriere, Scène de ballet e Tirnovo, infine Sonata Op.61 (Allegro - Allegretto tranquillo; Andante; Allegro vivo) di Joaquín Turina Pérez (Siviglia, 1882 – Madrid, 1949).

Fabiola Miglietti aprirà la sua esibizione con Hommaje a Chopin: Prelude (andante cantabile); Nocturne (moderato, sostenuto quasi legato); Vals romantique (allegro ma non troppo) di Alexandre Tansman (Łódź, 1897 - Parigi, 1986), cui seguirà Tiento di Maurice Ohana (Casablanca, 1913 - Parigi, 1992). Infine di Miguel Llobet (Barcellona, 1878 – 1938) Variaciones sobre un tema de Sor, Op. 15: Tema (Sor) - Var. 1 (Sor) -Var. 2 (Sor); Var. 3 - Var. 4 - Var. 5- Var. 6; Intermezzo; Var. 7- Var. 8 (suoni armonici); Var. 9 (mano destra sola); Var. 10.

Come sempre l’ingresso è libero e gratuito sino ad esaurimento dei posti disponibili. Chi volesse abbinare al concerto la visita al Museo Civico “Ala Ponzone” deve muirsi di biglietto d’ingresso.

 

 

394 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online