Lunedì, 02 agosto 2021 - ore 06.52

Cremona Educazione ambientale, al via il progetto Amici della Natura Online

L'iniziativa è aperta a tutti e in particolare alle scuole infanzia, primarie e secondarie di primo grado

| Scritto da Redazione
Cremona Educazione ambientale, al via il progetto Amici della Natura Online

Cremona Educazione ambientale, al via il progetto Amici della Natura Online

L'iniziativa è aperta a tutti e in particolare alle scuole infanzia, primarie e secondarie di primo grado

Lo stato di emergenza sanitaria non ferma le iniziative di educazione ambientale dedicate alla cittadinanza, in particolare ai più giovani.

Il Comune di Cremona, Ente capofila del PLIS (Parco Locale di Interesse Sovracomunale) del Po e del Morbasco, in qualità di interlocutore privilegiato delle azioni di educazione ambientale fino ad ora realizzate, ha pensato di coinvolgere sia i cittadini, che le scuole infanzia, primarie e secondarie di primo grado in un percorso di conoscenza di alcune specie arbustive del PLIS realizzato con modalità multimediale.

Il progetto, denominato Amici della Natura Online, promosso dal Settore Area Vasta e Ambiente del Comune, è frutto della consolidata collaborazione con il Museo di Storia Naturale, il Centro Fumetto "A. Pazienza", e dello stretto contatto con ERSAF (Ente Regionale per i Servizi all'Agricoltura e alle Foreste) Lombardia, nell'ambito dei percorsi mai interrotti di educazione ambientale e di sensibilizzazione verso il nostro territorio. Naturalmente il progetto si inserisce nell'attività di comunicazione e collaborazione tra i comuni del PLIS in un'ottica di condivisione e valorizzazione del patrimonio naturale del parco.

Attraverso un sito web appositamente realizzato (https://amicidellanaturaonline.it/), che contiene informazioni e risposte sulla flora locale ed autoctona, si viene guidati in un percorso multimediale accattivante e di facile utilizzo, in grado di accompagnare chi si collega in un vero e proprio viaggio nei nostri boschi urbani, per condurlo al riconoscimento delle specie arboree ed arbustive caratteristiche del territorio. Il sito è stato pensato anche per essere utilizzato con lo smatphone durante le escursioni all'interno del PPLIS del Po e del Morbasco.

Il progetto segue il filone della più ampia citizen science, già perseguita attraverso i numerosi incontri ed iniziative realizzati negli ultimi anni, come ad esempio il Progetto Farfalle ed il Bioblitz, che hanno sempre trovato un ampio riscontro non solo a livello locale.

"L'iniziativa 'Amici della natura online', pur nella situazione di emergenza che stiamo vivendo, permette di valorizzare e contribuire alla conoscenza dei nostri parchi, riconoscendone un valore ecologico e sociale importante, in particolare del PLIS del Po e del Morbasco. Si tratta di piccole ma allo stesso importanti azioni che ben si coniugano con quanto fatto sino ad ora per potenziarne la funzionalità ecologica e migliorarne le caratteristiche strutturali complessive, oltre che guidare i cittadini in generale, ma i giovani in particolare, alla conoscenza delle specie vegetali del territorio che rivestono particolare rilevanza per il nostro ecosistema”, dichiara al riguardo il Vice Sindacoe ed Assessore al Tertitorio Andrea Virgilio.

Per gli istituti scolastici che hanno partecipato a questo viaggio multimediale nella natura il progetto si concluderà con un momento in presenza: la messa a dimora, entro la prossima stagione silvana, di alcune piante e arbusti delle specie studiate.

245 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online